Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Frutta: l’alleato giusto per dare brio all’acqua

Bere acqua fa bene, ma per molti il sapore può essere noioso. Bastano però alcuni semplici accorgimenti per aggiungere una speciale nota di freschezza. Scopri come fare.

Quanta acqua dovremmo bere?
  • L’ideale sarebbero almeno 1,5 - 2 litri d’acqua al giorno.
  • Questa quantità è molto variabile e dipende, tra l’altro, da temperatura esterna, umidità, età, peso e sesso.
  • In caso di temperature elevate oppure di intensa attività sportiva si può arrivare anche a 3 litri d’acqua.
  • Il corpo ha bisogno di ricevere liquidi regolarmente per poter mantenere attive le proprie funzioni. Si consiglia quindi di bere piccole quantità a intervalli regolari. Bisognerebbe assumere circa 2 decilitri ogni ora.

Ogni giorno dovremmo bere da uno a due litri d’acqua: in questo modo il nostro organismo ne assume una quantità sufficiente per tutti i processi metabolici e di eliminazione delle scorie. Basta già una lieve carenza nell’assunzione di acqua a provocare un senso di spossatezza e difficoltà di concentrazione.

Consigli che aiutano a bere di più

Molti però considerano l’acqua una bevanda tutt’altro che accattivante. Qui ti presentiamo alcune semplici dritte per aggiungere all’acqua una nota speciale, che ti aiuterà a bere di più e con più gusto.

Come aromatizzare l’acqua in tutta semplicità

Ingwer-Apfel-Wasser
Ingwer-Apfel-Wasser

Acqua allo zenzero e alle mele

Cosa ti serve:

  • 2 cm di zenzero fresco (a fette)
  • ½ mela (a spicchi sottili)
  • ¼ di limone (a fette)
  • 2 rametti di basilico
  • 1 litro di acqua minerale

Mettere lo zenzero fresco, gli spicchi di mela, le fette di limone e il basilico in una caraffa, quindi riempirla d’acqua.

Himbeer-Eiswasser
Himbeer-Eiswasser

Acqua ai lamponi

Cosa ti serve:

  • 2 porzioni di lamponi (freschi o surgelati)
  • ½ baccello di vaniglia
  • 1 litro di acqua minerale

Estrarre i semi di vaniglia dal baccello, metterli con i lamponi in una caraffa, quindi riempirla d’acqua. Mescolare bene e servire.

Erfrischender Roiboostee mit Pfirsich
Erfrischender Roiboostee mit Pfirsich

Acqua al rooibos e alla pesca

Cosa ti serve:

  • 1 bustina di rooibos (in alternativa una tisana alla frutta)
  • 1 pesca (a spicchi)
  • 2 rametti di melissa
  • 1 litro d’acqua

Preparare l’infuso il giorno precedente o un paio d’ore prima. Lasciarlo riposare e raffreddare seguendo le indicazioni riportate sulla confezione o sulla bustina. Poco prima di servirlo, aggiungere la pesca e la melissa.

Gurken-Erdbeeren-Wasser
Gurken-Erdbeeren-Wasser

Acqua alle fragole e ai cetrioli

Cosa ti serve:

  • 5 fragole (a fette)
  • ¼ di cetriolo (a fette)
  • Limetta (a fette)
  • 2 rametti di menta
  • 1 litro d’acqua

Mettere le fette di frutta e verdura in una caraffa insieme alla menta, quindi riempirla d’acqua.

Beeren-Rosmarin-Wasser
Beeren-Rosmarin-Wasser

Acqua al cassis e al rosmarino

Cosa ti serve:

  • 250 ml di succo di cassis (ottenuto da frutta fresca, non zuccherato)
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 litro d’acqua

Mettere il succo di cassis e il rosmarino in una caraffa, quindi riempirla d’acqua.                                                                  

Chia-Zitronen-Wasser
Chia-Zitronen-Wasser

Acqua con semi di chia e limone

Cosa ti serve:

  • 3 cucchiaini rasi di semi di chia
  • ½ limone (a fette)
  • 1 litro d’acqua

Mettere i semi di chia e l’acqua in una caraffa, quindi lasciar riposare per circa 10 minuti. Mescolare bene e servire con le fette di limone.

Da preparare secondo i tuoi gusti

Prepara l’acqua aromatizzandola come più preferisci, le combinazioni possibili sono moltissime. Non c’è limite alla creatività: sperimenta con questi ingredienti per creare il mix ideale per te.

Consigli giusti per la massima freschezza

  • Assicurati di avere sempre acqua fresca in frigorifero. Se non ti piace così fredda, puoi usare anche l’acqua di rubinetto.
  • Prima di usarle per aromatizzare l’acqua, controlla che tra le erbe raccolte in giardino non ci siano dei parassiti.
  • Lava la frutta prima dell’uso; preferisci l’acqua fredda per le bacche.
  • È sempre meglio preparare una caraffa intera e non un solo bicchiere. Così lavorerai meno e automaticamente berrai di più.
  • La caraffa può essere riempita nuovamente. Dopo un po’ è necessario cambiare erbe, spezie, frutta e verdura, aggiungendone di fresche.

(Continua a leggere qui di seguito...)

Gli ingredienti giusti per spegnere la sete

Liquidi

Acqua, tisane alla frutta, tè verde, camomilla, rooibos, tè nero, te bianco...

 

Erbe aromatiche

 

Basilico, lavanda, menta, rosmarino, salvia, timo...

 

Spezie

Zenzero (fresco), cardamomo, vaniglia, stecche di cannella, lemongrass...

 

Frutta

Mele, frutti di bosco (lamponi, more, mirtilli, fragole), pere, melone, frutta tropicale, pesche, agrumi (limetta, arancia, limone)...

 

Verdura

 

Finocchi, cetrioli, sedano...

 

di Marianne Botta Diener e Pia Martin,

pubblicato il 05.10.2018


Potrebbe interessarti anche: