Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

L'anguria: è davvero così poco calorica?

È un frutto rinfrescante e leggero, ideale per le giornate afose. L'anguria è davvero così povera di calorie come si pensa? E quanto zucchero c'è in questo frutto, che in realtà non è affatto tale?

L'anguria è come l'ananas: se un frutto viene presentato come alimento dalle proprietà miracolose, l'uno o l'altro deve farne le spese. Si dice che facciano perdere peso come per magia. Ma a parte le magiche perdite di peso, cosa contiene effettivamente l'anguria?

L'anguria: ha così poche calorie

Innanzitutto l'anguria contiene molta acqua, più precisamente dal 90 al 95 percento. A seconda del grado di maturazione, si scioglie letteralmente in bocca. Se ne può quindi consumare in abbondanza. Ma la si può gustare davvero senza alcun problema? Sì. L'anguria contiene solo circa 30 chilocalorie ogni 100 grammi, circa 20 in meno rispetto alla stessa quantità di ananas.

Quanto zucchero c'è nell'anguria?

100 grammi di anguria contengono circa 6 grammi di zucchero, mentre le mele, per la stessa quantità, ne contengono circa 11 grammi e le pere in media 12 grammi, cioè circa il doppio. Rispetto al melone l'anguria è leggermente meno calorica e contiene 2 grammi di zucchero in meno ogni 100 grammi.

Come riconoscere un'anguria matura

Come tutti i meloni, anche l'anguria appartiene alla famiglia delle zucche. In realtà non è un frutto, ma una verdura. Se si compera solo una fetta, si capisce che è matura al punto giusto dal colore uniforme della polpa, che sfuma dal rosa al rosso. Se è farinosa o porosa o presenta macchie scure, significa che è troppo matura o non più fresca. Se la si compera intera la cosa migliore è percuotere la buccia con le nocche della mano. Se si sente un suono profondo e sordo, significa che è pronta per essere mangiata. Se hai diverse angurie della stessa dimensione, puoi anche fare la prova del peso: se è matura è dolce, succosa e quindi pesante.

Prodotti adatti

Come conservare l'anguria

A casa l'anguria va tenuta in frigorifero. Intera si conserva fino a tre settimane, una volta tagliata e ricoperta con una pellicola trasparente, si mantiene fresca fino a 3 giorni. Per tagliarla si deve assolutamente usare un coltello affilato a lama grande e un tagliere facile da lavare. Poiché l'anguria assorbe subito gli odori e perde molto succo quando viene tagliata, i taglieri di legno sono meno adatti.

L'anguria è versatile quanto il melone

Come tutti gli altri meloni, anche l'anguria è la base perfetta per molti piatti. Si gusta con il formaggio (come la feta), i crostacei e la carne e nelle insalate fredde (ad esempio con i pomodori o i cetrioli) ed è ottima ridotta in purea per il gelato, i frullati o i mocktail. È anche deliziosa come zuppa o persino grigliata.

Scopri le nostre raffinate ricette con il melone

A giugno comincia la stagione delle angurie

Originaria del Sudafrica, l'anguria era già coltivata nell'antico Egitto. Oggi le principali aree di coltivazione si trovano in Spagna, Turchia, Italia, Ungheria, Brasile, USA e Iran. Le angurie coltivate in Europa sono di stagione da giugno a settembre. Quelle che si trovano in vendita pesano generalmente da due a dieci chilogrammi. L'anguria più pesante al mondo aveva raggiunto i 159 chilogrammi ed è entrata nel Guinness dei primati.

Valori nutritivi dell'anguria

Sostanza nutritiva Per 100 g Per porzione (120 g)

Percentuale di copertura del fabbisogno giornaliero di un adulto medio con una porzione (120 g)

Valore energetico 31 kcal 37 kcal  
Proteine 0.5 g 0.6 g  
Carboidrati 6.3 g 7.6 g  
Fibre alimentari 0.3 g 0.4 g  
Grassi 0.3 g 0.4 g  
Vitamina A 56.5 µg 67.8 µg 8.5 %
Betacarotene 339 µg 406.8 µg Nessun valore di riferimento
Vitamina B1 (tiamina) 0.03 mg 0.04 mg 3.6 %
Vitamina B2 (riboflavina) 0.02 mg 0.02 mg 1.4 %
Vitamina B6 (piridossina) 0.07 mg 0.08 mg 5.7 %
Niacina 0.27 mg 0.32 mg 2 %
Acido folico 5 µg 4.8 µg 2.4 %
Acido pantotenico 0.17 mg 0.2 mg 3.3 %
Vitamina C 7.5 mg 9 mg 11.3 %
Potassio 110 mg 132 mg 6.6 %
Calcio 7 mg 8.4 mg 1.1 %
Magnesio 10 mg 12 mg 3.2 %
Fosforo 9 mg 10.8 mg 1.5 %
Ferro 0.2 mg 0.2 mg 1.4 %
Zinco 0.1 mg 0.1 mg 1 %


Fonte: naehrwertdaten.ch

Cibo estivo rinfrescante

Vai al dossier

di Yvonne Samaritani,

pubblicato in data 11.08.2021, modificato in data 12.08.2021

Continua a leggere


Potrebbe interessarti anche:

La Migros si impegna contro il tumore al seno

Saperne di più
pink-ribbon.jpg0