Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Mindfulness e meditazione a tavola

Famiglia, lavoro, amici e tempo libero: oggi bisogna conciliare tutto. E ovviamente anche a tavola si deve andare di fretta. Scopri perché mangiare in modo consapevole è importante e impara come allenare la mindfulness con l’aiuto di una mela.

Mangiare in modo consapevole è possibile solo se si tiene il cibo in grande considerazione. Mangiare lentamente e a piccoli morsi, preferire le piccole porzioni e masticare bene rafforzano questa consapevolezza. Inoltre, quando si mangia dovrebbero entrare in gioco tutti i sensi.

Nell’uomo i sensi classici sono cinque: vista, tatto, olfatto, gusto e udito. Molto spesso, tuttavia, li usiamo troppo poco o senza la giusta dose di consapevolezza. Con il seguente esercizio di mindfulness potrai allenarti nuovamente a mangiare in modo consapevole. Siediti in un luogo tranquillo e concentrati sull’esercizio. Metti il cellulare in modalità silenziosa e spegni il televisore. Prenditi del tempo e goditi il momento. Assapora il qui e ora.

1° passo: vista (occhi)

Guarda attentamente la mela. Che forma ha? Di che colore è? Verde, rossa o tutti e due? È lucida o ha la buccia opaca? Ha qualche piccola macchia o è perfetta? Osserva il picciolo e la calicina alla base. Girala. Guardarla ti fa venire l’acquolina in bocca?

2° passo: tatto (mani, pelle)

Che effetto fa la mela al tatto? In questa fase puoi chiudere gli occhi. Sentine la forma e le condizioni. La buccia è ruvida o liscia? Concentrati ora sul peso della mela. Riesci a stringerla con la mano?

(Continuazione in basso...)

Per saperne di più sulla consapevolezza

Vai al dossier

3° passo: olfatto (naso)

Puoi tenere ancora gli occhi chiusi. Annusa la mela. Cos’è in grado di percepire il tuo naso? Senti già qualcosa anche se non le hai ancora dato un morso? Ha un odore fruttato? Quali immagini ed emozioni ti suscita?

4° passo: gusto (bocca)

Ora dai un morso alla mela. Che sensazione avverti in bocca? Mastica lentamente e spesso. Com’è la consistenza? È soda? E la polpa è succosa? Che sapore senti? È dolce o aspra? Quali sfumature di gusto riesci a percepire? E cosa provi quando la deglutisci? Fino a dove riesci a sentire il boccone? Adesso puoi annusare nuovamente la mela. Che odore ha dopo che è stata morsa? Più intenso? Più fruttato?

5° passo: udito (orecchie)

Perché è importante mangiare in modo consapevole?
  • Mangiando lentamente percepiamo prima il senso di sazietà. Questo ci porta ad assumere meno calorie facilitando la perdita di peso.
  • Mangiare adagio e masticare bene rende il cibo più digeribile. La digestione, infatti, comincia in bocca.
  • Diventiamo più consapevoli e capaci di comprendere se quella che percepiamo è fame o sete, o ancora se stiamo cercando di alleviare le emozioni con il cibo. Facci caso.

Concentrati ancora su te stesso e sulla mela. Assaggiala di nuovo. Scrocchia quando la mordi? E che rumore fa quando mastichi?

Consiglio: taglia la mela e osserva il torsolo a forma di stella. Anche guardare la mela da un’altra angolazione può essere d’ispirazione.

di Pia Teichmann,

pubblicato in data 10.09.2020

Continua a leggere


Potrebbe interessarti anche:

Dimagrire, ritrovare la forma, vivere più sani? Avvia ora un programma e vinci

Comincia ora
geschenkkarte-gelb.jpg