Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Visitarli senza pentirsene

Ai mercatini di Natale è facile lasciarsi tentare dalle tante prelibatezze esposte sulle bancarelle. Ecco qualche consiglio per resistere alle tentazioni, scegliere gli alimenti che si possono mangiare a cuor leggero e tornare a casa con la coscienza pulita.

Suggerimenti per visitare i mercatini di Natale

  • Mangia qualcosa di sano e con poche calorie prima di andare ai mercatini. In questo modo sentirai meno i morsi della fame e resisterai meglio alle tentazioni che si presenteranno.
  • Concediti un piccolo peccato di gola. Astenersi completamente non fa che aumentare il desiderio di fare uno strappo alla regola.
  • Non porti regole troppo rigide sulle rinunce. Ogni tanto è giusto togliersi un piccolo sfizio.
  • Gusta lentamente le specialità che hai scelto, assaporandole. Fai una ricerca mirata e scegli bene.
  • Mastica bene e aspetta un po’ di tempo dopo aver finito. Il senso di sazietà non arriva subito.
  • Ordina porzioni piccole.
  • Condividi gli assaggi con chi ti accompagna. In questo modo potrai provare qualche pietanza in più.
  • Cerca di andare a piedi ai mercatini, così potrai fare una bella passeggiata invernale. Non perdere l’occasione di fare un po’ di movimento all’aria aperta e di bruciare un po’ delle calorie che hai assunto.

È importante scegliere bene

  • Le patate, le frittelle, la raclette e le salsicce sono particolarmente invitanti. Guardati intorno e vedi se c’è qualcosa a base di verdura o di insalata. Magari qualche bancarella ha un kebab vegetariano con formaggio di pecora e verdure!
  • Attenzione ai funghi arrostiti: potrebbero contenere molti grassi.

(Continua a leggere qui di seguito...)

Gusta cibi buoni e sani in inverno

Occhio anche alle bevande

  • Attenzione alle calorie presenti nelle bevande. Concediti solo un vin brulé, non cinque, oppure rinuncia del tutto all’alcol. Oltre all’elevato apporto calorico, l’alcol impedisce la combustione dei grassi.
  • Invece di una cioccolata calda corretta con panna prendi un tè oppure, se proprio non puoi rinunciare alla cioccolata, elimina almeno l’alcol e la panna.
  • Portati un tè senza zucchero da casa, che potrai bere se non trovi nessun’altra bevanda che abbia poche calorie.

Il meglio arriva alla fine

  • I dolci sono le specialità più amate ai mercatini di Natale. Panpepato, crêpes, mele cotte, mandorle tostate, Magenbrot e pietanze fritte come i Ziegerkrapfen: qui non si può scappare dalle calorie.
  • Anche in questo caso non fare troppe rinunce, ma scegli con attenzione e mangia senza fretta.
  • Scegli una pietanza e condividila.
  • Fai attenzione: quando non hai più fame smetti di mangiare.
  • Puoi mangiare una piccola porzione di castagne: sono ricche di carboidrati, ma povere di grassi.
  • Anche la frutta, ad esempio mandarini o albicocche secche, non ti farà sentire la mancanza dell’atmosfera natalizia.
  • Oppure prova la frutta secca: il contenuto di grassi è elevato, ma non ci sono zuccheri o sali minerali aggiunti. Una piccola porzione può andare bene!

di Pia Martin,

pubblicato il 04.10.2018


Potrebbe interessarti anche: