Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Aceto dimagrante?

A volte la saggezza popolare ha ragione, a volte no. Soprattutto in tema di alimentazione, alcune credenze sono dure a morire. La sezione «Vero o falso?» ci aiuta a fare chiarezza. L'aceto al microscopio.

Può capitare di sentirsi dire: «La mattina bevo a stomaco vuoto un bicchiere d’aceto tiepido. Ho perso 1 o 2 chili e non sento la fame.» È un suggerimento consigliabile?

L’efficacia dell’aceto è provata da alcuni studi scientifici, secondo i quali chi lo beve regolarmente si sazia più in fretta e a lungo, con un miglioramento della glicemia e del tasso di colesterolo.

Bere aceto permetterebbe di bruciare i grassi più velocemente e rallenterebbe il loro accumulo. Tuttavia questa non è una strategia sensata per dimagrire a lungo termine. Bere aceto solo per perdere peso ha le caratteristiche di una dieta. Se si smette, probabilmente i chili persi tornerebbero. È anche probabile che, per ottenere gli stessi risultati, con il passar del tempo bisognerà aumentare la quantità d’aceto assunta. Questo può comportare rischi per i denti e per le ossa.

di Susanna Heim


Potrebbe interessarti anche: