Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Il cibo sano fa ingrassare?

A volte la saggezza popolare ha ragione, a volte no. Soprattutto in tema di alimentazione, alcune credenze sono dure a morire. La sezione «Vero o falso?» ci aiuta a fare chiarezza. Oggi: il cibo sano fa ingrassare?

Forse è un fenomeno noto a chi fa turismo urbano: si fa meno attenzione a un’alimentazione sana, si prende una pausa dalle buone abitudini di casa e si bevono più alcolici. Il paradosso? Nonostante tutto si dimagrisce!

Quello che può sembrare poco realista è plausibile, se si tiene conto del fabbisogno e del consumo di calorie. Una variazione del nostro peso corporeo è data da questo rapporto. I pasti che si fanno durante le vacanze sono sicuramente calorici, ma spesso si mangia a ritmi regolari e questo è importante per avere un peso sano. Inoltre ci si muove in un ambiente ricco di stimoli nuovi e questo limita le occasioni di mangiare tra un pasto e l’altro. Per molti, infatti, il fatto d’ingrassare è legato alle calorie assunte attraverso gli spuntini fuori pasto e non ai pasti principali.

Presumo che chi va in vacanza in città guardi meno la TV e passi meno tempo davanti al computer, due fattori che portano spesso a un aumento di peso. Riconosco che passeggiare non è un’attività molto intensa, ma quando si visita una città si cammina tutti i giorni e per più di mezz’ora. Quando fa caldo, per esempio nelle città mediterranee, il corpo necessita inoltre di energia per abbassare la temperatura. Tutto questo favorisce il consumo energetico più di 2 o 3 ore di jogging praticato durante la settimana.

di Susanna Heim


Potrebbe interessarti anche: