Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Quali sono gli alimenti più salutari?

La verdura cela preziose sostanze nutritive. Ma quali varietà ne forniscono di più?

Quando si parla di alimentazione sana tutti sanno che non si può fare a meno di frutta e verdura, ma la ricercatrice Jennifer Di Noia ha voluto scoprire quali varietà contengono più sostanze nutritive. Con l'aiuto dei Centers for Disease Control and Prevention, organismi di controllo della sanità negli stati uniti d'America, ha analizzato la presenza di 17 sostanze (tra cui il ferro, l'acido folico e le vitamine dalla A alla K, esclusa la D) in 47 varietà di frutta e di verdura.

Lo studio ha però un piccolo punto debole, i metaboliti secondari (come i flavonoidi e i glucosinolati) non sono stati rilevati; in caso contrario, forse anche i mirtilli sarebbero entrati nelle posizioni di vertice. I vincitori indiscussi sono risultate le crocifere, come il cavolo cinese, e gli ortaggi a foglia, come la bietola. (continua a leggere qui di seguito...)

Ulteriori spunti in fatto di verdura

Le verdure più ricche di sostanze nutritive

Rapportate al crescione d'acqua (in percentuale):

  1. Crescione d'acqua 100
  2. Cavolo cinese 92
  3. Bietola 90
  4. Barbabietola - foglie 87
  5. Spinaci 86
  6. Cicoria 73
  7. Insalata a foglie 71
  8. Prezzemolo 66
  9. Lattuga romana 63

Quante sostanze nutritive in 100 grammi?

Per stilare la classifica, Jennifer di Noia ha valutato a quanto corrisponde la percentuale di sostanze nutritive importanti contenuta in 100 grammi di alimento e quale quota del fabbisogno giornaliero permette di coprire. Per entrare in classifica bisognava raggiungere almeno il 10 percento.

Il fanalino di coda - il pompelmo - copre con una porzione solo il dieci percento circa del fabbisogno giornaliero delle 17 sostanze nutritive principali: per raggiungere il valore desiderato è quindi necessario consumarne una grande quantità.

Per quanto riguarda il numero uno della classifica, il nasturzio o crescione d'acqua, basta una piccola ciotola per coprire il fabbisogno. Inoltre, nessun frutto è entrato in top ten: il più salutare è il limone, che si trova alla 28ª posizione.

pubblicato il 17.05.2018


Potrebbe interessarti anche: