Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Cosa non bisogna mettere in frigorifero

Il freddo è il modo migliore per conservare i cibi, ma ci sono alimenti che non vanno assolutamente tenuti in frigorifero. Eccone dieci tra i più diffusi.

kartoffeln-in-haenden.jpg
kartoffeln-in-haenden.jpg

Patate

Se lasciate in frigorifero, le patate diventano più zuccherine e una volta cotte in padella o fritte producono acrilamide, una sostanza dannosa per la salute.

Basilikum
Basilikum

Basilico

Il basilico in frigorifero appassisce e le foglie si anneriscono. La cosa migliore è metterlo in acqua come un bouquet.

Zwiebel
Zwiebel

Cipolle

Anche le cipolle e l’aglio si rovinano se la temperatura è troppo bassa. Diventano umidi, si ammuffiscono e marciscono più rapidamente. Vanno quindi tenuti a temperatura ambiente ma non insieme, altrimenti si mantengono meno a lungo.

Agrumen
Agrumen

Agrumi

Gli agrumi come le arance, i mandarini e i limoni non amano il freddo e perdono rapidamente l’aroma.

Bananen
Bananen

Banane

A bassa temperatura le banane diventano nere, ma restano comunque buone da mangiare. Altri frutti esotici come la papaia, il mango o gli ananas interi non sopportano le temperature del frigorifero.

Frau verteilt Honig auf ihrem Joghurt
Frau verteilt Honig auf ihrem Joghurt

Miele

Anche il miele non va conservato al freddo perché cristallizza.

Olivenöl
Olivenöl

Olio di oliva

L’olio di oliva di qualità non va tenuto in frigorifero se si vuole che sia pronto per la cucina, perché tende a rapprendersi e quasi a solidificarsi. Se si vuole conservare a lungo una bottiglia d’olio chiusa, si può tenere in frigo finché non la si consuma.

Tupperware
Tupperware

Lattine di conserva

Le lattine di conserva non vanno tenute in frigorifero. Una volta aperte, il contenuto reagisce con la lattina, diventa dannoso per la salute e prende un sapore sgradevole. Prima di metterlo in frigo è consigliabile trasferirlo in contenitori ermetici.

Avocado
Avocado

Avocado

Un caso a parte è l’avocado che a temperatura ambiente continua a maturare. Lo si può conservare in frigorifero se lo si acquista già maturo. 

Junge Frau am offenen Kühlschrank
Junge Frau am offenen Kühlschrank

Cibi cotti

Non sono previste regole particolari neppure per i cibi cotti, se non che prima di metterli in frigorifero è bene raffreddarli.

Per sapersi regolare, la cosa migliore è osservare quello che fanno i supermercati. Quello che non viene conservato al freddo nei supermercati non va tenuto al freddo neppure in casa e viceversa.

di Marianne Botta Diener,

pubblicato il 17.09.2018


Potrebbe interessarti anche: