Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Come smaltire la pancetta dopo le feste

Le golosità di Natale e Capodanno hanno lasciato un segno ben visibile sulla bilancia? La nostra esperta spiega come liberarsi altrettanto in fretta dei chili di troppo accumulati durante le feste.

Prima la buona notizia: bastano poche settimane per liberarsi dei chili extra accumulati durante le feste. Quella un po’ meno buona? Bisogna lavorare sodo.

Per risolvere in fretta la cosa è importante concentrarsi su una corretta alimentazione e sull’attività fisica. Ecco alcuni consigli da seguire a tavola:

  1. Rinuncia all’alcol. Birra, vino, grappa e simili contengono davvero molte calorie.
  2. Cucina in prima persona. Spesso i piatti già pronti contengono molto zucchero e in alcuni casi anche troppi grassi.
  3. Durante i pasti prediligi le proteine e riduci il consumo di carboidrati. Scegli ad esempio la carne magra di manzo, vitello o pollo oppure il pesce. Anche le uova e i formaggi poveri di grassi (come cottage cheese, quark e skyr) contengono molte proteine. Limita invece il consumo di pasta e pane, preferendo quello ottenuto da cereali integrali. In commercio troverai anche tipi di pane arricchiti con proteine: cercali la prossima volta che vai a fare la spesa. Attenzione però: non dovresti fare la dieta, ma continuare a seguire un’alimentazione varia. Quello che conta è la moderazione.
  4. Fai il pieno di verdura, insalata e frutta. La regola d’oro? Dovrebbero rappresentare almeno la metà di un pasto.

(Continua a leggere qui di seguito...)

Fai movimento!

Inoltre è importante fare più spesso attività fisica. Più ci muoviamo, maggiore è la quantità di calorie bruciate. Ecco un paio di aspetti da considerare:

  1. Rendi il movimento una parte della tua quotidianità. Puoi cominciare subito: preferisci sempre le scale all’ascensore e fai a piedi una parte del tragitto mentre vai a lavoro.
  2. Fai sport. Ti consiglio questo breve programma. Fai gli esercizi quattro volte a settimana in palestra o anche a casa. L’importante è mettere alla prova i propri limiti. Durante gli esercizi dovresti sudare, perché per sostenere un allenamento breve e intenso e poi ritornare allo stato di normalità il corpo ha bisogno di una grande quantità di energia. In questo modo si attivano processi metabolici profondi che agiscono anche ore dopo l’allenamento, in base al cosiddetto effetto afterburn.
  3. Puoi completare il programma fitness aggiungendo l’attività sportiva di resistenza che preferisci, se hai abbastanza tempo. Può trattarsi di jogging, nuoto, tapis roulant, stepper, nordic walking, sci di fondo oppure di un’intensa passeggiata. L’essenziale è fare movimento.

La pancetta dei giorni di festa: come liberarsene?

Durante le feste molti di noi hanno accumulato dei chili di troppo. Ma come possiamo liberarcene? iMpuls ha chiesto il parere di alcuni passanti.

di Irène Brechbühl,

pubblicato il 15.01.2019


Potrebbe interessarti anche:

Abbonati ora alla newsletter e vinci 3x fr 50.-

Vai all'iscrizione