Sazi durante un’escursione invernale

Gustose ricette iMpuls fatte in casa perfette per le escursioni invernali.

Per molti, la classica sosta al rifugio è un momento sacro: sedersi a tavola sfiniti per assaporare piatti caldi, gustosi e sostanziosi nel tepore di una sala è un piacere irrinunciabile. Tuttavia, non è sempre necessario che si tratti di maccheroni dell’alpigiano, rösti o sminuzzato alla zurighese. Una sciata, un’escursione con le racchette o una lunga passeggiata nei boschi può concludersi in modo soddisfacente anche davanti a un piatto fatto in casa, meno calorico ma non per questo meno gustoso.

Panino alla carne secca grigionese con tapenade di cicorino rosso

sandwich-mit-buendnerfleisch.jpg
sandwich-mit-buendnerfleisch.jpg

Un piatto raffinato nella sua semplicità, con carne secca, noci, ricotta e parmigiano. L’aspetto è delizioso e il sapore non è da meno! La tapenade può anche essere preparata il giorno prima, velocizzando i preparativi la mattina successiva per un pranzo assolutamente delizioso.

Vai alla ricetta

Club sandwich

Clubsandwich.jpg
Clubsandwich.jpg

Un piatto raffinato nella sua semplicità, con carne secca, noci, ricotta e parmigiano. L’aspetto è delizioso e il sapore non è da meno! La tapenade può anche essere preparata il giorno prima, velocizzando i preparativi la mattina successiva per un pranzo assolutamente delizioso.

Vai alla ricetta

Rettangoli alla frutta secca mista

nuss-schnitten.jpg
nuss-schnitten.jpg

Questo piatto non si può certo definire ipocalorico, ma è dolce, delicato e sazia. Ideale da preparare il giorno prima, è molto apprezzato da tutta la famiglia e rinnova le energie grazie alle prugne secche, che aggiungono all’impasto una gradevole nota fruttata.

Vai alla ricetta

Nocciole e mandorle speziate

apero-nuesse.jpg
apero-nuesse.jpg

Questo piatto non si può certo definire ipocalorico, ma è dolce, delicato e sazia. Ideale da preparare il giorno prima, è molto apprezzato da tutta la famiglia e rinnova le energie grazie alle prugne secche, che aggiungono all’impasto una gradevole nota fruttata.

Vai alla ricetta

di Pia Martin


Potrebbe interessarti anche: