Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Ecco l'influsso delle fibre sul nostro corpo

Le fibre sono una componente importante della nostra alimentazione. Sono disponibili in forma solubile in acqua oppure no. Ecco come influiscono sul nostro organismo.

bohnen-geerntet.jpg

Le fibre alimentari hanno un effetto positivo sul metabolismo e sugli organi della digestione. Promuovono la salute e sono un elemento importante di un'alimentazione equilibrata. Esistono due tipi di fibre alimentari: solubili in acqua oppure no.

Le fibre alimentari solubili

Le fibre alimentari solubili, come la pectina, la gomma di guar, i betaglucani o lo psillio, a contatto con l’acqua formano una sorta di mucillagine. Ecco perché in caso di diarrea vengono in aiuto: rendono gelatinose le feci troppo liquide. Svolgono inoltre un’effetto benefico sul metabolismo, influenzando ad esempio il livello di zuccheri o di colesterolo nel sangue. Servono inoltre da nutrimento ai batteri nell’intestino, mantenendo sana la flora intestinale. Questo tipo di fibra è contenuto ad esempio in mele, banane e crusca d’avena.

Contenuti collegati – continua a leggere qui di seguito

Le fibre alimentari insolubili

Le fibre alimentari insolubili, come la cellulosa o la lignina sono in grado di assorbire moltissima acqua, fino a ben 60 millilitri per grammo. Nell’intestino si gonfiano, aumentando la massa delle feci e stimolando la digestione. Vista la loro elevata capacità di assorbimento, in un’alimentazione ricca di fibre insolubili, è importante integrare liquidi a sufficienza in modo da evitare costipazione e stitichezza. Questo tipo di fibra si trova nelle verdure a foglia, nelle leguminose come pure nei prodotti integrali.

Pubblicato il 27.09.2017,

di Lukas Hadorn


Potrebbe interessarti anche: