Chiudi

Vuoi vivere più sano?

La dopamina, l’ormone della felicità, è responsabile della pigrizia?

Le persone in sovrappeso spesso si muovono poco. Ciò probabilmente è dovuto meno ai chili e più alla dopamina, l’ormone della felicità.

Le persone fortemente in sovrappeso spesso non sono molto attive fisicamente. Stando ai risultati dei test condotti sui topi da alcuni scienziati statunitensi, il motivo potrebbe risiedere nel cervello ed essere legata alla funzione svolta dal neurotrasmettitore dopamina. I ricercatori dell’Istituto nazionale per diabete, malattie digestive e renali (National Institute of Diabetes, Digestive and Kidney Diseases) nel Maryland sono riusciti a dimostrare che negli animali obesi, determinati neuroni coinvolti nel controllo del movimento sono solo minimamente sensibili alla dopamina. Tale disturbo riuscirebbe a spiegare la minore attività fisica, scrivono i ricercatori nella rivista specializzata «Cell Metabolism». La dopamina è un ormone che svolge un ruolo centrale in molte funzioni cerebrali. Finora era noto che la dopamina fosse il principale responsabile delle sensazioni di felicità e del sistema di ricompensa nel cervello, ma non che anche la pigrizia nei confronti dell’attività fisica potesse essere influenzata in modo decisivo dall’ormone della felicità. Stando a quanto affermano i ricercatori, la sola inattività fisica non causa un ulteriore aumento di peso, ma favorisce l’insorgere di malattie cardiache e vascolari.

Pubblicato il 15.11.2017,

di Silvia Schütz


Potrebbe interessarti anche: