Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Una pelle che non teme lo scorrere del tempo

Con il passare degli anni compaiono le rughe. Il dermatologo Severin Läuchli ci rivela quali cure riservare alla pelle in base all’età.

20+

junge-frauen-velo.jpg
junge-frauen-velo.jpg

Compaiono le prime piccole rughe vicino a occhi, sopracciglia e labbro superiore. Lentamente, la pelle inizia a trattenere meno acqua e al contempo il corpo produce meno collagene, elastina e sebo. La velocità con cui la pelle si rigenera è determinata dal nostro corredo genetico, ma anche le variazioni ormonali influenzano la cute, che invecchia man mano che cala il livello degli ormoni della crescita e degli estrogeni.

Consiglio: in questa fase della vita, si dovrebbero usare cosmetici che riducono in particolare il numero di radicali liberi, proteggendo le cellule e le fibre e mantenendo la tonicità della pelle. L’ideale è applicare creme con un SPF di almeno 15.

35+

frau-mit-kind.jpg
frau-mit-kind.jpg

Sulla fronte si formano le rughe di espressione. Sulle guance, sul collo e sul décolleté compaiono piccole grinze. Attorno agli occhi e alla bocca le rughe diventano più evidenti. I raggi UV affaticano la pelle; gli UV-A accelerano l’invecchiamento, perché liberano ossidanti, gli UV-B sono la causa di scottature. Complessivamente, un’eccessiva esposizione alle radiazioni UV favorisce anche lo sviluppo del cancro della pelle.

Consiglio: i cosmetici per questa fascia d’età dovrebbero riempire le rughe, stimolare il metabolismo cellulare e rinforzare il tessuto connettivo. Evita di esporti troppo al sole e utilizza un solare in quantità sufficiente. Vale la pena di scegliere anche una crema per il viso con protezione solare.

45+

frau-vierziger.jpg
frau-vierziger.jpg

Quelle che erano piccole rughette diventano linee pronunciate, i profili del collo e del mento si fanno meno netti e danno al viso un aspetto affaticato. Il bilancio ormonale cambia. La pelle diventa più sottile e più secca in particolare sul collo e sul viso, perde acqua ed elasticità e la frequenza della divisione cellulare rallenta.

Consiglio: il nostro stile di vita è uno degli elementi che influiscono dall’esterno sull’invecchiamento della pelle. A cosa prestare attenzione? Dormi a sufficienza. Un sonno di sei-otto ore incentiva il metabolismo cellulare. Il consumo di alcol e tabacco ha un effetto negativo sulla pelle. In questa fase della vita sono utili i cosmetici che compattano, lisciano e idratano la pelle.

70+

aeltere-frau.jpg
aeltere-frau.jpg

La pelle perde tono. Il tessuto ha meno grasso e diventa quindi meno elastico. Le rughe di movimento e di espressione scavano il viso in profondità e gli danno carattere. In questa fase è importante un apporto di elementi nutrienti e idratanti, in modo che la pelle non assuma un aspetto sgualcito.

Consiglio: quando applichi la crema sul viso assicurati di massaggiare la lozione dall’interno verso l’esterno e dal basso verso l’alto. In questo modo favorisci il mantenimento della forma a V del viso, che dona un aspetto giovanile, e mantieni la pelle elastica.

Pubblicato il 27.02.2017,

di Thomas Vogel


Potrebbe interessarti anche: