Cosa aiuta a eliminare i chili di troppo?

Con un allenamento di potenza inframmezzato da brevi sedute di jogging si consumano circa 260 chilocalorie l’ora. E il bello è che risulta meno stancante rispetto ad altri due diffusi metodi di allenamento.

Qual è il metodo di allenamento migliore per perdere peso? Lo hanno scoperto di recente alcuni medici sportivi spagnoli che hanno fatto compiere a 29 persone 3 diversi tipi di allenamento a circuito: allenamento di potenza contro resistenza su apposite attrezzature sportive, sollevamento pesi, oppure una forma mista di entrambi, interrotta da 4 sessioni di jogging da 45 secondi l’una su un tapis roulant.

Massimo risultato col minimo sforzo

Le persone partecipanti al test, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, hanno indicato l’allenamento a circuito come quello meno faticoso, sebbene sia costato loro il maggior quantitativo di calorie: circa 260 chilocalorie bruciate all’ora, contro le 203 del sollevamento pesi e le 173 dell’allenamento di potenza contro resistenza. Gli studiosi hanno fatto in modo che tutti gli allenamenti presentassero la stessa durata e anche la stessa intensità, misurata in base alla frequenza cardiaca.

Durante l’allenamento, hanno misurato il consumo d’ossigeno e il valore di acido lattico nel sangue dei partecipanti al test. Ogni circuito durava all’incirca 8 minuti, e i partecipanti hanno compiuto rispettivamente 3 circuiti dopo una fase di riscaldamento di 20 minuti. Includendo anche delle brevi pause, l’intera sessione era durata circa un’ora. Su una scala da 0 a 10, lo sforzo percepito soggettivamente nel caso del sollevamento pesi era pari a 9, dell’allenamento di potenza con le attrezzature sportive a 8,4 e di quello misto a 7,6.

Fonte: «PLoS One» (Inglese)

Pubblicato il 03.04.2017,

di Martina Frei


Potrebbe interessarti anche: