Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

10 consigli per divertirsi con la e-bike

Le regole più importanti per le e-bike: pedalare con prudenza, tenere sempre le mani sulla leva dei freni e avere una buona attrezzatura e tecnica di guida.

1. Mantenere una visuale ampia e chiara

Gli altri utenti della strada non sempre riescono a capire subito se si sta guidando una bicicletta normale o una e-bike, che ha una velocità maggiore. Se si guida con prudenza e attenzione si riesce a capire in anticipo come si comporteranno gli altri e a reagire più prontamente agli imprevisti, ad esempio al mancato rispetto del diritto di precedenza.

2. Attenzione alle porte delle automobili

È meglio tenersi sempre a una certa distanza dalle automobili parcheggiate e fare attenzione alle fiancate dei veicoli.

3. Svoltare a sinistra

Lo specchietto retrovisore è obbligatorio nelle e-bike veloci e consigliato in quelle più lente perché consente di tenere d'occhio la situazione del traffico alle proprie spalle. Appena la mano sinistra afferra di nuovo saldamente il manubrio dopo aver segnalato la svolta con il braccio, ci si può spostare al centro della corsia. Tenere entrambe le mani pronte a frenare e guardare avanti in modo da poter concentrare l'attenzione sull'area di guida libera e sui diritti di precedenza negli incroci.

(Continuazione in basso...)

4. Tecnica e prontezza di frenata

Maggiore è la velocità più lungo è lo spazio di frenata. Se si fa proprio questo concetto ci si tiene più a distanza dagli altri utenti della strada, si guarda avanti e si guida sempre con entrambe le mani pronte a frenare. Per una maggiore sicurezza è consigliabile frenare gradualmente, cioè azionando più volte contemporaneamente i freni anteriori e posteriori facendo attenzione. Bloccare completamente i freni è necessario solo in caso di emergenza e richiede una buona pratica.

5. Stabilità durante la partenza e l'arresto

La posizione per una partenza controllata: entrambe le mani sono sul manubrio, il pedale della gamba di partenza è in posizione comoda e rialzata, sono state inserite una marcia bassa e l'assistenza elettrica appropriata, lo sguardo è rivolto verso l'area di guida. In questo modo diventa più facile mantenere l'equilibrio nei primi metri di guida e inserirsi con sicurezza nel flusso del traffico. Quando ci si ferma, si rimane tranquillamente seduti in sella e si frena con entrambe le mani finché la e-bike non si arresta.

6. Guidare a passo d'uomo

Anche con l'assistenza del motore, pedalare lentamente è possibile e in molti luoghi anche necessario. Per mantenere l'equilibrio mentre si va a passo d'uomo, si deve pedalare a un livello di assistenza basso, esercitare una pressione leggera e costante sui pedali e frenare con attenzione, tenendo gli occhi sulla strada davanti a sé.

(Continuazione in basso...)

Contenuti collegati

vai al dossier

7. Rendersi visibili

Per rendersi facilmente visibili quando si è in sella è fondamentale indossare un abbigliamento chiaro o riflettente e fissare dei catarifrangenti ai raggi. Le luci dovrebbero essere sempre accese, in modo da rendere la e-bike più visibile agli altri utenti della strada. È utile anche portare su braccia, gambe e/o scarpe elementi catarifrangenti che rendono le parti del corpo in movimento più facilmente visibili al buio.

8. Indossare il casco

Le persone più avvedute si proteggono anche sulle e-bike più lente con un casco per biciclette che calza alla perfezione. Per le e-bike veloci l'uso del casco è invece obbligatorio.

9. Posizionare il bagaglio più in basso

Corsi di e-bike "amusebike: divertirsi pedalando"

I corsi gratuiti di e-bike "amusebike" portano in primo piano l'esperienza in sella alle biciclette motorizzate. Durante un tour in bicicletta, un piccolo gruppo di persone praticherà e sperimenterà tecniche, situazioni di guida e comportamenti di prevenzione. Partner del progetto è Bike World by SportXX, che metterà a disposizione un numero limitato di e-bike a noleggio presso le sue sedi.

Ulteriori informazioni: amusebike.ch

Le biciclette elettriche rendono più pratico il trasporto. Per una guida stabile e fluida è importante tenere il baricentro più basso possibile e fissare i bagagli in modo da evitare vibrazioni. I carichi pesanti vanno distribuiti in modo uniforme su entrambi i lati, ad esempio in borse laterali sulla ruota anteriore o posteriore. Per i carichi leggeri si può anche fissare un cestino sul portapacchi davanti o dietro.

10. Superare gli ostacoli

Le rotaie del tram, i tombini, le buche o le foglie bagnate sul terreno sono ostacoli in cui il ciclista si imbatte quotidianamente. Se non è possibile evitarli, si può cercare di attraversarli possibilmente in linea retta e ad angolo retto, restando calmi in sella e tenendosi pronti a frenare in qualsiasi momento.

di Petra Koci,

pubblicato in data 01.09.2021


Potrebbe interessarti anche:

La Migros si impegna contro il tumore al seno

Saperne di più
pink-ribbon.jpg0