Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Rotolare, rotolare, rotolare – come allenare le fasce

Le fasce sono sempre più importanti per sportivi e terapisti. La loro stimolazione aiuta la rigenerazione. iMpuls spiega come funziona l'allenamento.

La forma di allenamento fasciale più in voga al momento è l’automassaggio con uno strumento chiamato foam roller. Le star di Hollywood e gli atleti professionisti non possono più fare a meno di questo piccolo rullo in schiuma.

Il rullo da massaggio esiste in diversi modelli e diversi gradi di durezza, con prezzi che vanno dai 15 ai 60 franchi. Le marche più conosciute sono «Blackroll» e «Trigger Point». I principianti dovrebbero iniziare con un rullo più morbido, per aumentare la durezza via via che acquisiscono pratica con lo strumento. (Continua a leggere qui di seguito...)

Per godere dei suoi effetti benefici si consiglia un allenamento di almeno 15 minuti 3-4 volte alla settimana, durante il quale si fanno scorrere sul rullo braccia, gambe o fondoschiena. La pressione esercitata ha inoltre l’effetto di migliorare l’afflusso di sangue ai muscoli, intensificando la ripresa.

Un buon allenamento delle fasce, assolutamente divertente e a costo zero, è costituito dal ballo. Ballare regolarmente allena svariati gruppi muscolari e contribuisce a mantenere elastiche le fasce.

Contenuti collegati

di Flavian Cajacob,

pubblicato il 12.06.2019


Potrebbe interessarti anche:

Grigliare magro e snello: così è più bello

Avvia il programma ora
coach.jpg