Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Come riprendersi dopo la corsa

Chi ha esagerato con la corsa può fare subito qualcosa per recuperare bene e in fretta. Ecco alcuni consigli.

1. Rallentare: dopo il training correre ancora per 10-15 minuti ma a un ritmo moderato. Questa fase di raffreddamento scioglie i muscoli e contrasta l’eccessiva produzione di acido lattico. In questo modo il corpo riporta a livelli normali anche il metabolismo.

2. Fare stretching: gli esercizi di allungamento riducono la tensione muscolare e migliorano la mobilità. Al tempo stesso, fare stretching nella fase di defaticamento è anche rilassante e favorisce il riposo.

3. Fare una doccia rigenerante: fare una doccia mirata dopo un allenamento intensivo ha più effetti benefici di quanto si pensi. È bene non mantenere la temperatura costante ma alternare getti di acqua fredda e calda per circa 30 secondi ciascuno, ripetendo l’operazione più volte. L’acqua calda favorisce l’irrorazione della muscolatura mentre la fredda aiuta a combattere l’eventuale indolenzimento muscolare. Chi si lava a casa può fare anche un bagno Kneipp ottenendo gli stessi risultati.

4. Mangiare bene: dopo un allenamento intenso è indispensabile ripristinare prima possibile le riserve di carboidrati, fornire proteine alle cellule dei muscoli e recuperare i liquidi persi. L’ideale sarebbe mangiare entro mezz’ora dopo l’allenamento assumendo frutta, un panino al formaggio, barrette ai cereali o latte al cioccolato. (Continua a leggere qui di seguito...)

5. Rilassarsi: qualche esercizio yoga o una breve meditazione non fanno bene solo allo spirito, ma anche ai muscoli.

6. Dormire: il modo più efficace per riposarsi è quello di dormire. Durante il sonno il corpo elabora gli stimoli ricevuti nel corso dell’allenamento, ripara le piccole lesioni subite dai tessuti e incrementa la massa muscolare. Ecco perché gli atleti professionisti dormono almeno 12 ore al giorno. Per gli sportivi dilettanti dovrebbero bastare 7-8 ore per notte.

7. Fare una pausa: i muscoli stressati hanno bisogno di tempo per riprendersi. Lo stesso vale per i tendini e le articolazioni. Dopo un allenamento più intenso o una gara, uno sportivo amatoriale dovrebbe fare almeno un giorno di riposo.

8. Fare una sauna: si tratta di un consiglio particolarmente prezioso perché la sauna rilassa la muscolatura e stimola la circolazione, accelerando il recupero. Inoltre, aiuta a rilassarsi.

9. Calze a compressione graduata: nelle prime ore dopo una gara o un allenamento aiutano a smaltire l’acido lattico e a contrastare l’accumulo di liquidi e l’indolenzimento muscolare. Per ottenere la massima efficacia è importante indossarle correttamente per assicurare l’effetto compressivo.

Altri consigli per il tuo allenamento

di Dott. med. Hanspeter Betschart,

pubblicato in data 15.02.2018


Potrebbe interessarti anche:

Dimagrire, ritrovare la forma, vivere più sani? Avvia ora un programma e vinci

Comincia ora