Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

L’allenamento all'aria aperta può essere decisamente versatile

Il training outdoor offre tutto un mondo di possibilità, tra sessioni di resistenza e di forza, motiva i partecipanti con un sano divertimento ed è indicato per ogni livello di forma fisica.

La necessità (da covid) aguzza l’ingegno: dato che in Svizzera le palestre erano tutte chiuse per mesi, i gestori hanno dovuto cercare delle alternative per permettere ai loro clienti di allenarsi. Eppure, accanto alle varie proposte online come activfitness@home o corsi live sui social media, che in parte sono riuscite a colmare questa lacuna, a molti mancava il fitness di gruppo, come dice Claudia Grehn, Area Manager Group Fitness Svizzera tedesca presso ACTIV FITNESS. «Abbiamo quindi cercato un modo per offrire ai nostri soci un training da svolgere in gruppo». 

Quando poi il 19 marzo il Consiglio federale ha consentito di allenarsi all'aperto in gruppi di massimo 15 persone, ACTIV FITNESS con i suoi corsi outdoor era già pronta: «Abbiamo implementato l'offerta il più rapidamente possibile. Molti dei nostri trainer hanno le competenze necessarie e sono formati per il training di gruppo all'aperto», spiega Grehn. 

Il 14 aprile il Consiglio federale ha annunciato che le palestre potranno riaprire dal 19 aprile. Tuttavia, i corsi outdoor hanno avuto un tale successo che proseguiranno anche dopo le aperture. Qui di seguito l’esperta Claudia Grehn spiega quanto può essere versatile l’allenamento all’aria aperta.

Ecco come funziona l’outdoor training

Si corre in salita e in discesa, si fa stretching, ci si dà dentro e si suda – una proposta estremamente apprezzata da tutti i partecipanti, continua Grehn. «La gente trova fantastica l'attività fisica all'aperto, l'atmosfera è familiare – e la motivazione all’interno del gruppo è alta». 

L'outdoor training è molto vario anche grazie all’estrema diversità dei luoghi in cui si svolge, dalle aree urbane a quelle più rurali. «Gli istruttori hanno tante idee creative su come sfruttare ciò che offre l’ambiente per allenarsi».

Outdoor Fitness Gruppe
Outdoor Fitness Gruppe

Un allenamento sano in un ambiente familiare: l’outdoor training di ACTIV FITNESS.

I soci possono iscriversi ai corsi semplicemente effettuando la prenotazione online dalla pagina outdoor di ACTIV FITNESS. La prenotazione è possibile a partire da 24 ore prima dell'inizio del corso. Sono ammessi un massimo di 14 partecipanti per corso, più trainer. Il punto d’incontro è presso la palestra di riferimento. Per inciso, i corsi sono gratuiti per i soci ACTIV FITNESS. La conclusione di Grehn: «In sintesi, l'allenamento all'aperto presenta molti vantaggi. Consiglio vivamente di provarlo!» 

E come funziona in concreto un training di questo tipo? Nel creare un corso, i professionisti del fitness si assicurano che ci sia qualcosa per tutti i gusti, con un buon mix di sessioni di forza e di sessioni di resistenza. «Vengono coinvolti più fattori di condizione fisica diversi: allenamento cardio, forza, mobilità e stabilità», spiega Grehn. «A volte entrano in gioco anche la bravura nel salto e la velocità». In concreto del training fanno parte esercizi funzionali con il solo peso corporeo e con l'utilizzo di «street equipment» come panchine, scale, blocchi di cemento, barre su cui arrampicarsi, ecc. Il focus viene definito dagli istruttori e dalle istruttrici del corso, a seconda delle possibilità offerte dalla location in cui viene svolto il training.

Ciascuno può scegliere il proprio livello di fatica

I corsi sono adatti a tutti i livelli sportivi, aggiunge l'esperto Grehn. «I partecipanti possono decidere personalmente il grado di intensità del loro allenamento». Il trainer presenterà le diverse opzioni disponibili. Lo stesso vale per le sessioni di jogging all'inizio dei corsi: sono di breve durata e per distanze limitate – e ciascuno può completarle al proprio ritmo. Fondamentalmente, «chiunque sia in grado di fare jogging per circa 10 minuti e non abbia limitazioni mediche può partecipare al corso». Prima è comunque meglio verificare il proprio livello di forma fisica con un test ergometrico presso Medbase. L’outdoor training offre valide alternative anche a chi desidera allenarsi seriamente, dice Grehn. Nel complesso, i corsi durano da 45 a 60 minuti. 

Se parliamo di un allenamento mirato per la muscolazione di specifiche parti del corpo, di obiettivi di allenamento e/o di una calibrazione precisa del carico, l'allenamento all'aperto è chiaramente in svantaggio rispetto all'allenamento indoor. L’ideale è combinare l'allenamento mirato in palestra con attività all'aperto, spiega l'esperto. Nelle sessioni di outdoor training che si svolgono ora, tuttavia, viene data grande importanza a un allenamento di tutto il corpo – in modo da raggiungere un potenziamento generale di tutti i muscoli. Inoltre, «il consumo di calorie è abbastanza elevato, cosa molto utile per la ‘prova costume’». 

L'equipaggiamento outdoor

6 domande e risposte sull’outdoor fitness

Il nostro calcolatore di calorie e IMC

Tool

Calcolo IMC

Qual è la tua altezza?

cm
Tool

Fabbisogno calorico

Qual è la tua altezza?

cm
Tool

Consumo calorico

Quanto pesi? Sinceramente.

kg

di Ringier Brand Studio / Thomas Wyss,

pubblicato in data 09.04.2021

Continua a leggere


Potrebbe interessarti anche:

Sorteggio: vinci un buono del CAS del valore di fr. 100.-

Partecipa
SAC-Hütte