Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Misurarsi con gli altri nelle corse virtuali

Sebbene tutte le corse amatoriali della Migros siano state cancellate a causa della pandemia di Covid-19, i runner possono comunque prendervi parte. Ti mostriamo come funziona e come dare il massimo anche in una corsa virtuale.

«250 metri dopo la partenza. Nessuna ressa. È così che deve essere.» Attraverso gli auricolari, una voce femminile informa ogni partecipante alla gara virtuale sull’andamento della corsa.

Che non ci sia ressa non è una sorpresa. Ogni atleta corre da solo - nel bosco, sul percorsovita o sul sentiero più vicino - tutti contro tutti. Sono tutti connessi tra loro tramite la nuova app «viRACE», con la quale Migros ha una partnership esclusiva.

Classifica virtuale tramite auricolari

Grazie al GPS attivato, il sistema sa chi ha percorso quanti metri, e quindi è in grado di stilare una classifica virtuale. Tutti i partecipanti vengono informati su quanti metri mancano da percorrere e sulla loro attuale posizione in classifica. È un modo per spronare e motivare chi sta correndo. Ma una motivazione ancora più forte è la prospettiva di guadagnare qualcosa di concreto, oltre a onore e gloria, come nel caso della «Migros Run n’Win», una maratona di cinque chilometri. Ogni mercoledì sera alle 18.30 sono in palio 20 carte regalo Migros del valore di 50 franchi ciascuna.

Ecco come funziona

Per partecipare a una corsa virtuale è sufficiente avere un cellulare con la batteria carica, l’app gratuita «viRACE» (disponibile per iOS e Android), il GPS attivato e gli auricolari. Sono già oltre 20 000 le persone che hanno partecipato tramite viRACE - l’affluenza maggiore si è registrata al GP di Berna con 3300 iscrizioni. Sono già in programma anche le corse amatoriali della Migros che erano state cancellate. . Nella app si può visualizzare un calendario tramite il quale ci si può iscrivere gratuitamente a una o più corse. (Continuazione in basso...)

L'occorrente per la corsa

Vai al dossier

Boom di app ai tempi del coronavirus?

Che le corse virtuali incarnino lo spirito del tempo all’epoca del Covid-19 lo sanno bene gli sviluppatori delle note app per l’allenamento, come Garmin Connect o Runtastic. Kai Tutschke, amministratore di Garmin in Svizzera, Germania e Austria, dichiara: «Il numero di passi nelle attività di training puro è aumentato del 24 percento su scala mondiale.» Un dato confermato anche da Scott Dunlap, capo della concorrente Runtastic, che afferma: «La nostra app viene usata da due a tre volte più di frequente del solito in questa stagione.» Ma entrambi si rifiutano di definirsi vincitori della crisi.

Quanto è in forma la Svizzera dopo il coronavirus?

A prescindere dal tipo di dispositivo utilizzato e dalle corse a cui si partecipa, rimane la questione se le attività di fitness condizionate dal virus sopravvivranno alla crisi e se la popolazione elvetica continuerà a fare attività fisica con maggiore frequenza anche dopo. Kai Tutschke di Garmin auspica che «la consapevolezza dell’importanza di uno stile di vita attivo e sano rimanga un caposaldo per tutti anche quando sarà finita la pandemia.» (Continuazione in basso...)

Quattro app e attrezzi a confronto

viRACE

  • Cosa: Gare virtuali fino alla fine dell’anno
  • Come: Installare e cominciare
  • Chi: Tutti gli amanti della corsa
  • Dove: virace.app
  • In sintesi: App facile da utilizzare con reali possibilità di vincita alle corse «Run n’Win» – grazie alla partnership con la Migros. Corse virtuali contro partecipanti reali.

GarminConnect

  • Cosa: Fitness tracker professionale
  • Come: Raccoglie i dati dei dispositivi Garmin connessi
  • Chi: Runner con obiettivi ambiziosi
  • Dove: connect.garmin.com
  • In sintesi: Attraverso la piattaforma è possibile confrontare con gli amici i dati relativi al training. In realtà non è obbligatorio allenarsi contemporaneamente perché in ogni caso vengono documentati i propri progressi e miglioramenti.

Runtastic

  • Cosa: Programma virtuale di training
  • Come: Creare un programma di training su misura e potenziare in maniera mirata la muscolatura
  • Chi: Sportivi amatoriali
  • Dove: runtastic.com
  • In sintesi: App per smartphone per creare il proprio programma di training e raggiungere gli obiettivi che ci si è prefissati. Possibilità di confronto con gli amici come fattore motivazionale.

Apple Watch

  • Cosa: Lo smartwatch con funzioni fitness più venduto sul mercato
  • Come: Selezionare il programma di training e cominciare
  • Chi: Tutti i possessori di Apple Watch
  • Dove: apple.ch
  • In sintesi: Secondo gli analisti gli smartwatch come Apple Watch 5 si vendono decisamente meglio rispetto ai classici orologi sportivi e sono perfetti sia per le normali esigenze che per lo sport a livello dilettantistico.

di Reto Vogt,

pubblicato in data 03.06.2020


Potrebbe interessarti anche:

Dimagrire, ritrovare la forma, vivere più sani? Avvia ora un programma e vinci

Comincia ora
geschenkkarte-gelb.jpg