Acquistare uno zaino: criteri e dettagli utili

Gli zaini sono in vendita ovunque, ma quali garantiscono il miglior rapporto qualità-prezzo? 7 consigli per trovare lo zaino giusto.

Zaini acquistati in un discount oppure prodotti specifici di marca? Benché siano molto simili alla vista, la differenza sta nei dettagli. Se a primo impatto l’affarone del discount può apparire più interessante, alla lunga rivelerà carenze a livello di comfort, rifiniture e qualità.

rucksack-checkliste.jpg

La lista riportata qui di seguito ti mostra di quali dettagli tener conto al momento dell’acquisto.

La lista riportata qui di seguito ti mostra di quali dettagli tener conto al momento dell’acquisto.

  1. Imbottitura
    Gli spallacci devono essere ergonomici e morbidi e garantire un elevato grado di comfort. Il dorso imbottito evita che oggetti appuntiti contenuti nello zaino premano fastidiosamente contro la schiena. Inoltre il dorso deve essere traspirante, affinché l’aria possa circolare tra la schiena e l’imbottitura.
     
  2. Taglio femminile
    Gli zaini appositamente concepiti per le donne possiedono spallacci più sottili, calibrati per la morfologia femminile. Spesso anche il dorso è lievemente più corto.
     
  3. Materiale/peso
    La qualità dello zaino si vede anche dal peso. I produttori di zaini di pregio utilizzano materiali più stabili e leggeri, con una durata di vita maggiore. I prodotti più economici ricorrono spesso per motivi di costi a materiali più a buon mercato e pesanti.
     
  4. Fascia ventrale/con tasca
    Anche negli zaini giornalieri la fascia ventrale deve avvolgere accuratamente i fianchi e sopportare in tal modo una parte del peso. Una tasca integrata consente di riporre piccoli oggetti (gel energetici, barrette, GPS) per averli rapidamente a portata di mano.
     
  5. Sacca idrica
    Alcuni modelli possiedono già il posto per accogliere un sistema di idratazione, ossia uno scomparto separato all’interno del vano principale per la sacca idrica e un’apertura per far passare il tubicino.
     
  6. Coprisacco integrato
    Permette di proteggere anche a lungo il contenuto dello zaino in caso di cattivo tempo. Se non viene utilizzato, si può riporre nel fondo in maniera del tutto invisibile.
     
  7. Passanti supplementari e cinghie per bagaglio extra
    Le cinghie esterne consentono di fissare bastoncini da escursionismo, piccozze o ramponi. Le tasche in rete applicate e le cinghie elastiche di tensione offrono la possibilità di tenere la borraccia o la giacca a portata di mano.
     

Vai agli zaini

Pubblicato il 14.12.2016


Potrebbe interessarti anche: