Bicicletta: il piacere delle piccole attenzioni

Nessuno ama fare le pulizie. Eppure una corretta manutenzione della bici garantisce non solo una lunga durata ma anche una maggiore facilità d’uso.

Nei mesi invernali, fango e sale mettono la bicicletta a dura prova. E se è rimasta per qualche tempo chiusa in cantina, è l’ora di rimetterla in sesto.

Ecco gli attrezzi da utilizzare per le pulizie di primavera della bici:

  • Spazzolino da denti o spazzola per pignoni
  • Spugna
  • Panni
  • Un secchio d’acqua
  • Detergente
  • Sgrassatore
  • Olio per catene
  • Olio penetrante

Come procedere:

  • Spruzzare generosamente il detergente sulla bicicletta 
  • Lasciare agire 5 minuti, quindi rimuovere con acqua e spugna. Non utilizzare idropulitrici: eliminano il grasso dai cuscinetti!
  • Rimuovere lo sporco evidente dalle gomme con la spazzola.
  • Asciugare i cerchioni con un panno.
  • Spruzzare sgrassatore sulla catena.
  • Rimuovere grasso e fango dai pignoni e dai rulli del cambio con lo spazzolino da denti o ancora meglio con una spazzola per pignoni.
  • La spazzola per pignoni è dotata di un’estremità ricurva e dentellata, che facilita la pulizia degli interstizi.
  • Asciugare catena e pignoni con un panno.
  • Asciugare telaio e cerchioni con un panno.
  • Spruzzare olio sulla catena.
  • Lubrificare il cambio con olio penetrante ed eliminare il prodotto in eccesso con un panno.
  • Lubrificare giunti del cambio e passacavi con olio penetrante.
  • Lubrificare i cuscinetti del cambio con olio penetrante.

Non dimenticare di controllare il funzionamento!

Una volta terminata la pulizia, passare al controllo del funzionamento:

  • Controllare che fianchi dei cerchioni, manubrio e avancorpo, reggisella e telaio non presentino deformazioni o fessure. In caso di dubbi è consigliabile consultare un esperto!
  • Serrare tutte le viti ma senza esagerare, basta la forza di una mano.
  • Controllare il funzionamento del fanale anteriore e posteriore. Sostituire le lampadine difettose.
  • Gonfiare le gomme a sufficienza. Valore minimo e valore massimo della pressione sono indicati sul fianco della gomma. Sostituire le gomme consumate o fessurate.
  • Verificare se i raggi sono ben saldi, avvicinandone due con pollice e indice. Nel caso in cui siano allentati, serrare con una chiave per raggi.
  • Sostituire i ceppi dei freni quando non sono più visibili le scanalature trasversali o un bordo è assottigliato. Regolare le leve del freno in modo che siano comodamente raggiungibili.
  • Muovere avanti e indietro la serie sterzo. Se è presente gioco, regolare.

Controllato tutto? A questo punto non ci sono più ostacoli: tutto è pronto per montare in sella!

di Flavian Cajacob


Potrebbe interessarti anche: