Prugne in agrodolce

  • 560
    kcal
  • < 30 min.
  • competente

Un modo semplicemente delizioso di conservare le prugne, le quali vengono immerse in una sorta di sciroppo a base di vino rosso, aceto, vaniglia e cannella.

Prugne in agrodolce

La ricetta segue i seguenti tipi di alimentazione:

Ingredienti per 2 vasi per conserve

1 dl
d’aceto di vino rosso
2 dl
d’acqua
2 dl
di vino rosso corposo
150 g
di zucchero
2
chiodi di garofano
½
baccello di vaniglia
0,25
di bastoncino di cannella
1 kg
di prugne non troppo mature

Ecco come fare:

Tempo richiesto:

ca. 30 minuti Preparazione
+ ca. 30 minuti sterilizzazione

Passo per passo:

  1. Portate a ebollizione l’aceto, l’acqua, il vino, lo zucchero, i chiodi di garofano, il baccello di vaniglia e la cannella. Lasciate insaporire lo sciroppo a fuoco basso per 10 minuti.
  2. Lavate bene le prugne, dimezzatele e privatele del nocciolo. Disponetele a strati nei vasetti, il più fittamente possibile. Riempite i vasetti per ¾ con lo sciroppo e avvitate il coperchio.
  3. Sterilizzate le prugne: accomodate i vasetti su un panno in una pentola alta, in modo tale che non si tocchino tra loro. Riempite la pentola con acqua fino a ¾ dell’altezza dei vasetti. Immergete un termometro nell’acqua e incoperchiate. Portate lentamente l’acqua a 85 °C e sterilizzate i vasetti per ca. 30 minuti. Togliete i vasetti dalla pentola e lasciate raffreddare.
  • Buono a sapersi

    Servite la frutta con carne fredda, terrine, formaggio oppure gelato.

  • In un luogo fresco e buio, le prugne sterilizzate si conservano per ca. 6 mesi.

Possibili intolleranze

  • Alcol
  • Frutta

Valori nutritivi per porzione

  • 4g
    Proteina
  • 0g
    Grassi
  • 113g
    Carboidrati
  • 560
    kcal

Fonte: Migusto

Ti offriamo ricette sane per ogni tipo di alimentazione