Trota di torrente in brodo alle erbe con burro all’acetosa

  • 340
    kcal
  • < 60 min.
  • competente

Per chi ha voglia di pesce d’acqua dolce: trota di torrente cotta in un brodo di vino bianco servita con burro all’acetosa e patate bollite. Eccellente!

Trota di torrente in brodo alle erbe con burro all’acetosa

La ricetta segue i seguenti tipi di alimentazione:

Ingredienti per 4 persone

2,5 dl
di vino bianco
1 l
d’acqua
½
limone
1 cucchiaino
di pepe in grani o di bacche di ginepro
½ mazzetto
di erbe
sale
4
trote fario eviscerate di ca. 300 g
1 mazzetto
di acetosa dal mercato
50 g
di burro
pepe

Ecco come fare:

Tempo richiesto:

ca. 30 minuti Preparazione
+ ca. 15 minuti riposo

Passo per passo:

  1. Scaldate il vino con l’acqua, il limone, il pepe e le erbe. Condite con il sale. Sciacquate le trote con l’acqua fredda. Fatele cuocere nel brodo per ca. 15 minuti appena sotto il punto d’ebollizione. Quando la pinna dorsale si stacca facilmente tirandola, il pesce è cotto.
  2. Nel frattempo, tagliate le foglie di acetosa a striscioline. Fate fondere il burro. Aggiungetevi l’acetosa e fate schiumare brevemente il burro. Condite con sale e pepe. Estraete le trote dal brodo. Servitele con il burro all’acetosa. Accompagnate con patate bollite.
  • Buono a sapersi

    Per filettare i pesci, incidete la pelle a lato delle branchie e lungo il dorso. Sollevatela partendo dalla testa. Separate il filetto superiore da quello inferiore, incidendo a metà per il senso della lunghezza. Separate i due filetti dalle lische. Staccate la lisca centrale e la testa. Dividete i due filetti lungo la linea mediana e separateli dalla pelle.

Possibili intolleranze

  • Latticini
  • Alcol
  • Frutta
  • Pesce

Valori nutritivi per porzione

  • 24g
    Proteina
  • 21g
    Grassi
  • 3g
    Carboidrati
  • 340
    kcal

Fonte: Migusto

Ti offriamo ricette sane per ogni tipo di alimentazione