Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Troppo sonno fa male alla salute

Si può dormire troppo poco, ma anche troppo a lungo. Dopo quante ore il sonno non è più salutare?

Qual è il numero ideale di ore di sonno? Proprio questa era la domanda a cui l’istituto statunitense National Sleep Foundation (NSF) ha cercato di rispondere esaminando per due anni oltre 300 studi scientifici sul sonno. Nel 2015 ha pubblicato il risultato da cui ha tratto le sue linee guida sulla durata ideale del sonno.

Per i giovani adulti e gli adulti fino a 64 anni l’ideale è dormire da sette a nove ore. Il numero di ore non è fisso perché il sonno è un fatto soggettivo e pertanto non è uguale per tutti. Tuttavia dovremmo dormire almeno sei ore per notte.

Anche dormire troppo può essere dannoso per la salute e addirittura aumentare il rischio di decesso al pari della mancanza di sonno. I giovani adulti non dovrebbero riposare più di undici ore, gli adulti fino a 64 anni non più di dieci (vedi tabella in fondo).

Il sonno non è sempre ugualmente profondo, ma attraversa delle fasi che si ripetono più volte. In generale si distingue tra fase REM (Rapid Eye Movement, movimento rapido degli occhi) e fase non REM, che può essere a sua volta suddivisa in sonno leggero e profondo. Nella fase REM aumentano la pressione sanguigna, il battito cardiaco e la frequenza respiratoria, il cervello è ancora più attivo che durante il giorno e l'attività onirica è intensa.

La situazione cambia da un paese all’altro

Un secondo studio, condotto su vasta scala dall’Università del Michigan nel 2016, ha dimostrato che esistono notevoli differenze tra un paese e l’altro per quanto riguarda il sonno.

Secondo questa indagine, gli olandesi sono quelli che in media dormono di più (8 ore e 12 minuti), mentre Singapore e Giappone sono i paesi in cui si dorme di meno (7,5 ore). Gli svizzeri arrivano a poco meno di 8 ore.

Gli australiani vanno a letto prima di tutti e più precisamente alle 22.45. Anche i neozelandesi e i belgi spengono la luce prima delle 23. Secondo lo studio gli spagnoli sono i tiratardi per eccellenza, perché vanno a letto intorno alle 23.45.

Le donne dormono di più

Gli americani si alzano alle 6.45 e sono i più mattinieri tra i 20 paesi analizzati. Quelli che invece si alzano più tardi sono gli abitanti degli Emirati Arabi Uniti (ore 7.45).

Le donne dormono mediamente mezz’ora in più degli uomini, vanno a letto un po’ prima e si alzano un po’ dopo. Gli uomini di mezza età sono quelli che dormono meno in assoluto e non di rado lasciano il letto dopo meno di 7 ore.

E gli svizzeri? Secondo l’Università del Michigan vanno a letto alle 23.10 e si alzano poco prima delle 7.

Lo studio si basa sui dati degli smartphone di 5400 persone in 100 paesi. Sono stati analizzati i dati dei 20 paesi rappresentati dal maggior numero di partecipanti.

Età Durata raccomandata (in ore) Durata non raccomandata (in ore)
Da 0 ai 3 mesi Da 14 a 17

Meno di 11
Più di 19

Dai 4 agli 11 mesi Da 12 a 15

Meno di 10
Più di 18

Da 1 ai 2 anni Da 11 a 14

Meno di 9
​​​​​​​Più di 16

Dai 3 ai 5 anni Da 10 a 13

Meno di 8
​​​​​​​Più di 14

Dai 6 ai 13 anni Da 9 a 11

Meno di 7
​​​​​​​Più di 12

Dai 14 ai 17 anni Da 8 a 10

Meno di 7
​​​​​​​Più di 11

Dai 18 ai 25 anni Da 7 a 9

Meno di 6
​​​​​​​Più di 11

Dai 26 ai 64 anni Da 7 a 9

Meno di 6
​​​​​​​Più di 10

Oltre i 65 anni Da 7 a 8

Meno di 5
​​​​​​​Più di 9

 

Pubblicato il 16.08.2017

Continua a leggere


Potrebbe interessarti anche: