Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Corpo e mente di nuovo in armonia grazie allo Shiatsu

Riportare in armonia il corpo e la mente: è questo l'obiettivo dello shiatsu. Come spiega l'operatore Yoann Monandon, questa tecnica di massaggio giapponese è ottima contro lo stress.

Signor Montandon, lo shiatsu può essere utile per trattare lo stress?

Sì, certo. Questo è anche uno dei suoi ambiti di applicazione più concreti. Lo shiatsu è una tecnica di massaggio giapponese che si è affermata anche in Occidente come metodo olistico. Si basa sul trattamento di punti energetici del corpo già noti in altre pratiche, ad esempio nell'agopuntura. L'operatore tratta i meridiani per riequilibrare l'energia del paziente. Esegue movimenti delicati e lenti in modo che il sistema nervoso della persona trattata possa entrare nello stato di riposo.

Yoann Montandon
Non si cerca di spegnere il fuoco, ma di evitare che scoppi l'incendio.
Yoann Montandon, operatore shiatsu presso la Scuola Club Migros con uno studio proprio

Come si svolge una seduta?

Shiatsu significa «pressione con i pollici». Si tratta quindi principalmente di manovre di stimolazione, mobilizzazione delle articolazioni e stretching che hanno l'obiettivo di attivare l'energia vitale, il Qi, e farla scorrere lungo i meridiani. Durante il trattamento il paziente indossa abiti comodi e rimane tranquillamente disteso su un futon.

Questa pratica è sufficiente a ridurre lo stress?

Lo shiatsu aiuta a ritrovare il proprio centro. Oggi siamo concentrati sulla produttività e sulle prestazioni e questo può squilibrare il corpo e la mente e creare un senso di alienazione. Lo shiatsu aiuta a ristabilire l'equilibrio e rafforza il senso di integrità.

Lei insegna shiatsu alla Scuola Club Migros. Dopo la formazione si è in grado di praticare un autotrattamento?

I corsi durano un giorno. Sono quindi più che altro un'introduzione al massaggio shiatsu e forniscono una visione olistica dell'essere umano. Gli allievi che portano a termine il corso di studi completo imparano tecniche di automassaggio chiamate "Do In". In ogni caso lo shiatsu è e rimane principalmente un trattamento passivo.

Come ha scoperto lo shiatsu per se stesso?

Quando lavoravo nella sanità, in particolare con le persone disabili, ho praticato per molto tempo arti marziali. Inoltre il massaggio è sempre stato tra i miei interessi. Lo shiatsu si trova a metà tra questi due ambiti, così le cose sono venute da sé.

Ha anche insegnato Qi Gong e Tai Chi...

Sì, queste sono altre due discipline che aiutano ad affrontare lo stress. Entrambe le tecniche sono incentrate sulla respirazione e si basano su movimenti lenti. Sono interessanti perché mettono le persone in un ruolo attivo. Sono loro ad avere la responsabilità di quello che accade. Da quando ho messo su famiglia mi sono concentrato sullo shiatsu per motivi di tempo.

(Continuazione in basso...)

Contenuti collegati

vai al Dossier

La famiglia è una fonte di benessere per lei?

La vita familiare ha due facce. Avere figli richiede energia e molto impegno. Ma quando si tratta di connettersi con se stessi e ritrovarsi come persone, avere dei figli dà effettivamente molto senso alla nostra esistenza.

Hai molti tatuaggi. È un modo per te di affrontare lo stress?

Penso che sia importante vivere le proprie passioni senza preoccuparsi dei giudizi esterni. Il tatuaggio è una tecnica che coinvolge profondamente il corpo e permette di entrare in contatto con se stessi. Per me è un'integrazione dei metodi di rilassamento. I tatuaggi fanno parte del mio equilibrio generale e continuerò a farli.

Lei sorride spesso. Sorridere è anche un modo per combattere lo stress?

Sì, lo è, ma non deve essere un sorriso falso, deve venire da dentro. In ogni caso, può servire a creare un'atmosfera piacevole con il proprio interlocutore e a ridurre le tensioni.

Qual è i suo consiglio per non dare chance allo stress…

È molto importante lavorarci su quotidianamente. Per i popoli dell'Estremo Oriente la medicina si basa sulla prevenzione. Questo significa agire prima che il problema si presenti. Non si cerca di spegnere il fuoco, ma di evitare che scoppi l'incendio. Lo shiatsu è soprattutto un metodo preventivo. Mi piace molto l'idea che la gente in Asia vada dal medico anche quando è in salute.

di Pierre Wuthrich,

pubblicato in data 19.10.2021


Potrebbe interessarti anche:

Posta di natale Migros: non lasciamo nessuno da solo

Iscriviti ora
Desktop_2880x1260.jpg