Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Dr. med. Anouk Bertrang Warncke

La dottoressa Anouk Bertrang Warncke è medico specialista in ginecologia e ostetricia presso il centro Medbase di Berna.
Dr. med. Anouk Bertrang Warncke

Tutte le risposte di Dr. med. Anouk Bertrang Warncke

Dr. med. Anouk Bertrang Warncke
Dr. med. Anouk Bertrang Warncke

Medico specialista in ginecologia e e ostetricia presso Medbase di Berna

Cara Barbara, sono possibili diverse terapie farmacologiche a seconda della forma di incontinenza. In caso di perdite di urina tossendo o starnutendo (incontinenza da stress) è molto utile la fisioterapia. Contro la vescica irritabile sono disponibili diversi medicinali. Il tuo ginecologo, cara Barbara, dovrebbe anzitutto stabilire di che forma di incontinenza soffri. 

Dr. med. Anouk Bertrang Warncke
Dr. med. Anouk Bertrang Warncke

Medico specialista in ginecologia e e ostetricia presso Medbase di Berna

Cara Jasmin, non è raro che il freddo e il contatto con l'acqua stimoli la vescica. Prova ad allenare la vescica cercando di trattenere lo stimolo ogni volta per cinque minuti di più. Allungando quindi di volta in volta i tempi di attesa. In questo modo si può cercare di "educare" la vescica.

Dr. med. Anouk Bertrang Warncke
Dr. med. Anouk Bertrang Warncke

Medico specialista in ginecologia e e ostetricia presso Medbase di Berna

Cara Fragolino, un ginecologo dovrebbe appurare con esattezza le cause dell'incontinenza. Dopodiché dovrebbe consigliarti la rispettiva terapia. Nel frattempo ti posso consigliare un esercizio che dovrebbe aiutarti a controllare lo stimolo a urinare. Espirando devi contrarre il pavimento pelvico e allentare poi la contrazione inspirando. In questo modo si può tenere sotto controllo brevemente lo stimolo fino a quando si raggiunge il gabinetto. 

Dr. med. Anouk Bertrang Warncke
Dr. med. Anouk Bertrang Warncke

Medico specialista in ginecologia e e ostetricia presso Medbase di Berna

Cara Mary, subito dopo il rapporto sessuale dovresti andare in bagno e fare la pipì. E inoltre dovresti bere molto, non usare prodotti spermicidi come contraccettivi e non eseguire lavande vaginali. Se ciò nonostante ti venisse una cistite, potresti prendere due pastiglie di Cystinol tre volte al giorno per 5 giorni.

Dr. med. Anouk Bertrang Warncke
Dr. med. Anouk Bertrang Warncke

Medico specialista in ginecologia e e ostetricia presso Medbase di Berna

Cara Kate, se i germi sono sempre gli stessi, è sufficiente un'unica somministrazione di fosfomicina. Questa è la prima scelta in caso di trattamento con antibiotici delle cistiti semplici e occasionali.

Scopri chi sono i nostri esperti


Potrebbe interessarti anche:

Dimagrire, ritrovare la forma, vivere più sani? Avvia ora un programma e vinci

Comincia ora