Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Beatrix Ott

Beatrix Ott
Psicologa diplomata, centro Medbase St. Gallen Am Vadianplatz

Beatrix Ott

Beatrix Ott è una psicologa diplomata e lavora presso il centro Medbase St. Gallen Am Vadianplatz.

Tutte le risposte di Beatrix Ott

Beatrix Ott
Beatrix Ott

Psicologa diplomata, centro Medbase St. Gallen Am Vadianplatz

Ciao Bernd, cosa potrebbe succedere di tanto grave se una volta non accontentassi tutti o facessi un errore? E come ti comporteresti se ciò accadesse? Queste domande possono aiutarti a riconoscere desideri, bisogni o paure nascoste.

Beatrix Ott
Beatrix Ott

Psicologa diplomata, centro Medbase St. Gallen Am Vadianplatz

Ciao Sani, penso che l'attuale situazione con le grandi difficoltà che comporta sia fonte di stress per tutti e stia mettendo a dura prova la nostra flessibilità e la nostra capacità di adattamento. Se riesci a riconoscere questo fatto, sei già un passo avanti. Questa situazione ci dimostra una volta ancora quanto sia importante vivere il presente dato che non siamo in grado di prevedere il futuro. Cogli l'attimo e guardati intorno: cosa vedi, cosa senti, che odori percepisci, come ti senti? Vivi la situazione con consapevolezza, perché è nelle piccole cose che trovi la felicità.

Beatrix Ott
Beatrix Ott

Psicologa diplomata, centro Medbase St. Gallen Am Vadianplatz

Una volta ho sentito dire che: «È necessaria mezz'ora al giorno per rilassarsi. Se però si è stressati ne serve una intera». Ti viene richiesto molto, ma perché tutto fili liscio devi stare bene. Magari, quando i bambini stanno facendo una pausa durante il giorno, puoi sdraiarti e recuperare le energie? E dopo puoi fare un salto all'aperto con i piccoli. In questo modo qualche conflitto sicuramente «svanirà»! 

Beatrix Ott
Beatrix Ott

Psicologa diplomata, centro Medbase St. Gallen Am Vadianplatz

Ciao Katja, è un'ansia comprensibile quella che ci descrivi. La maggior parte delle persone ama avere rapporti sociali e incontrare gente. Cerca di mantenerti in contatto utilizzando i diversi media a disposizione (Skype, telefono, lettere). Forse potresti anche coltivare maggiormente i contatti con il vicinato. È importante anche sapere che le misure relative alla pandemia di coronavirus cambiano spesso e che di conseguenza non è possibile prevedere quanto durerà questa situazione e come sarà tra qualche mese. Cerca di vivere il presente concentrandoti su ogni singolo giorno e trarre il meglio che puoi da ogni giornata.

Beatrix Ott
Beatrix Ott

Psicologa diplomata, centro Medbase St. Gallen Am Vadianplatz

Ciao Sina, tieni un taccuino sul comodino per annotare tutte le tue incombenze così puoi riaddormentarti senza il pensiero di dimenticare nulla. Oppure durante il giorno potresti redigere un elenco delle cose davvero importanti da fare (indicando le priorità) pensando anche quali ridurre e quali addirittura tralasciare.

Gli articoli di Beatrix Ott

Scopri chi sono i nostri esperti


Potrebbe interessarti anche:

I centri fitness Migros potranno essere riaperte

Per saperne di più
lockerung.jpg