Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Marc Stoll

Marc Stoll
Stress Coach

Marc Stoll

Marc Stoll è psicoterapeuta e coach con ambulatorio privato a Meilen e collabora anche con Medbase. Vanta una pluriennale esperienza di coaching nella gestione dello stress.

Tutte le risposte di Marc Stoll

Marc Stoll
Marc Stoll

Stress Coach

Effettivamente esercizi respiratori e sport da soli aiutano poco se li tratto come semplice tecnica ma non so bene cosa farne. Se mi capitano situazioni simili, dico a me stesso: «ok, mi sento ancora addosso dello stress anche se adesso potrei proprio rilassarmi. Costringersi a rilassarsi non porta lontano. Adesso me ne sto seduto, mi leggo il libro e accetto di non sentirmi tanto disteso quanto avrei voluto». Paradossalmente, facendo così a volte ottengo che, accettando la mia tensione invece di combatterla, in 10 minuti mi ritrovo più rilassato.

Marc Stoll
Marc Stoll

Stress Coach

Probabilmente ha ragione a sospettare un bore-out. Noi esseri umani abbiamo bisogno di un'attività lavorativa che per noi abbia senso. Quanto meno abbiamo da fare quanto meno siamo stimolati, tanto più diventiamo apatici e stanchi. Le attività stimolanti ci rendono attivi, quelle piatte ci appiattiscono. Cosa si può fare per rimediare? Cercare un lavoro stimolante e che per lei abbia senso sarebbe naturalmente la soluzione più ovvia. Ma è più facile a dirsi che a farsi. Conosco un autista che passa l'80% del tempo in attesa e soffre già da molto di bore-out. Le cose vanno però meglio da quando è entrato in un club di lettura e nelle attese legge libri, che lo stimolano intellettualmente. Se però non si possono usare i tempi "morti" per qualcosa che abbia senso, allora si dovrebbe fare nel tempo libero qualcosa di interessante e stimolante. Per esempio, la sera, giocare a scacchi con gli amici, fare sport, corsi di cucina o qualcosa che si farebbe comunque con piacere. Dal momento che lei giorno dopo giorno passa monotonamente le giornate a guardare uno schermo è importante che nel tempo libero non faccia lo stesso e che non guardi insensatamente la TV.

Marc Stoll
Marc Stoll

Stress Coach

Si può per esempio stabilire di propria volontà un orario per le mail: per es., dalle 8:00 alle 10:00 rispondo alle mail. Se mi pongo questi limiti, riesco a rispondere più brevemente alle mail non tanto importanti. Si può risparmiare tempo anche usando il telefono invece delle mail. Un buon metodo è adottare la differenziazione in «urgente», «non urgente», «importante», «non importante». Tutte le cose da fare e le mail urgenti e importanti vanno fatte subito. Se qualcosa è non urgente e non importante, lo si può tralasciare.

Marc Stoll
Marc Stoll

Stress Coach

Farsi adesso grandi pensieri sul perché lei reagisca così, porta a poco. Ora la questione è che lei torni ad agire in maniera produttiva ed efficace. Meno si fa, più la motivazione cala e invece aumenta ad ogni pagina che si scrive. Può esserle d'aiuto già la sera prima preparare e programmare tutto quel che vuol fare il giorno dopo. È importante porsi obiettivi realistici. Per es. "oggi scrivo questo capitolo" oppure "faccio 4 pagine". Inoltre vanno eliminati tutti i fattori di disturbo (cellulare, TV ecc.). Quando avrò fatto quel che avevo programmato, allora potrò premiarmi. Questi piccoli successi mi aiuteranno a ripartire più facilmente il giorno dopo.

Marc Stoll
Marc Stoll

Stress Coach

Questa è una domanda importante, soprattutto in vista del periodo natalizio. Presumibilmente non si potrà fare a meno di parlarne direttamente piuttosto che andare avanti abbozzando sempre. La cosa migliore è che ad affrontare il discorso sia una persona della famiglia che ha ancora un buon rapporto con l'elemento «difficile». Comunque non davanti all'intera famiglia ma a quattr'occhi. Nell'occasione si dice a questa persona cosa precisamente disturba e cosa si vorrebbe. In maniera il più possibile concreta e senza rimproveri. Presumibilmente questo colloquio non sarà facile e la persona interessata lo interpreterà come offensivo. D'altra parte potrà forse servirsene per cambiare i propri comportamenti.

Scopri chi sono i nostri esperti


Potrebbe interessarti anche:

I centri fitness Migros potranno essere riaperte

Per saperne di più
lockerung.jpg