Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Simone Piller

Simone Piller è psicologa e responsabile di progetto nell’ambito della gestione della salute in azienda presso la Federazione delle Cooperative Migros.
simone-piller

Tutte le risposte di Simone Piller

simone-piller
Simone Piller

Psicologa e responsabile di progetto

Respira profondamente per cinque volte con la pancia, in modo calmo e rilassato, e ad ogni respiro rilassa ancora più profondamente i pensieri, i muscoli e lo sguardo sulle cose.

simone-piller
Simone Piller

Psicologa e responsabile di progetto

Sì, certamente, ma può anche avere l’effetto contrario. Per combattere lo stress nella pausa pranzo rispetta queste semplici regole:

  • Non mangiare in piedi, mentre cammini o quando sei impegnato a fare altro.
  • Non dimenticare mai di mangiare, neppure nelle giornate di lavoro più impegnative, anche se lo stress ti chiude letteralmente lo stomaco cerca sempre di fare almeno uno spuntino.
  • Bevi molto, perché i liquidi sono una potente arma antistress.
  • Una sosta all’aria aperta rende ancora più riposante la pausa di mezzogiorno.
  • Socializzare durante il pranzo aiuta a staccare e a rigenerarsi.
simone-piller
Simone Piller

Psicologa e responsabile di progetto

Sì. Il nostro umore si ripercuote spesso sul nostro stato d’animo generale, sul modo in cui comunichiamo e prendiamo decisioni, ma anche su come veniamo percepiti. Poiché l’umore momentaneo può influire in modo decisivo sulle situazioni, regolandolo attivamente si può migliorare in modo mirato la qualità della vita. Lavora consapevolmente sul tuo atteggiamento nei confronti dei conflitti, prova a non lasciarti coinvolgere e fai pace con te stesso. 

Scopri chi sono i nostri esperti


Potrebbe interessarti anche:

Abbonati alla newsletter e vinci un buono per corsi

Vai all'iscrizione
geschenk-icon.jpg