Indietro

Fitness

Siamo in forma quando ci sentiamo bene fisicamente e spiritualmente. Nuotare, andare in bicicletta, fare escursioni, allenare la resistenza o la forza, da soli o in gruppo: le attività per mantenersi in forma sono tante. L’obiettivo non è l’oro olimpico o il titolo di campione del mondo, bensì l’equilibro tra mente e corpo e la propria forma fisica. Chi fa qualcosa in più per il proprio fisico vive in modo più sano e spesso anche più a lungo. Lasciati ispirare dai consigli iMpuls.

Ecco cosa ti aspetta nella rubrica dedicata al fitness

Continua a leggere
mann-mit-langhantel.jpg
Dossier

Allenamento della forza

In questo dossier iMpuls ti illustriamo i vantaggi dell’allenamento della forza e gli aspetti a cui bisogna fare attenzione.

Continua a leggere
frau-trainiert-vor-tv.jpg
Tema

Video di esercizi fitness e workout

Non importa che tu sia al lavoro, all’aria aperta, a casa o in palestra: i nostri video-esercizi si possono svolgere ovunque.

Continua a leggere
regeneration-frau-trinkt.jpg
Dossier

Guida per la rigenerazione del corpo

Dopo l’allenamento, concedi al corpo un po’ di riposo. Ecco a cosa fare attenzione per riprenderti.

fitnesspark-teaser.jpg
CENTRI FITNESS MIGROS

Intercity-Card

Trova l'offerta fitness che fa al caso tuo

Fitnesspark, FlowerPower Fitness & Wellness, ACTIV FITNESS, ONE Training Center, MFIT, Bernaqua e Säntispark: con la tua Intercity-Card puoi allenarti e rilassarti presso le marche più affermate della Svizzera.

Articoli della rubrica fitness

Esperti rispondono

Fitness
kniebeugen.jpg
Gerhard M., Rudolfingen
Quante serie e quante ripetizioni devo fare?
goran-petrovic
Goran Petrovic, Personal trainer

La qualità dell’allenamento varia in base al tempo sotto tensione della muscolatura (Time under Tension). Quindi 10 ripetizioni possono durare 20, ma anche 40, 60 o più secondi.

Quali risultati vuoi ottenere con il tuo allenamento? Per aumentare la forza massimale, la muscolatura deve rimanere sotto tensione da 30 a 60 secondi, per far crescere i muscoli bisogna passare a 60-90 secondi e per aumentare la resistenza  è necessario arrivare a 90-180 secondi. Purché la muscolatura raggiunga il cosiddetto cedimento muscolare in questo tempo sotto tensione.

Forza
kniebeugen.jpg0
Petra J., Kreuzlingen
I «big 5», ovvero distensioni su panca, piegamenti sulle gambe, stacchi da terra, trazioni alla sbarra e military press, sono indispensabili?
goran-petrovic
Goran Petrovic, Personal trainer

Questi cinque esercizi, piuttosto difficili dal punto di vista tecnico, permettono in linea di massima di sollecitare tutto il corpo. Tutti i gruppi muscolari più grandi vengono allenati in quanto sollecitati come muscoli principali o di supporto. Non bisogna però dimenticare che questi cinque esercizi di base sono esercizi molto impegnativi e tecnicamente difficili. Chiedi quindi a un istruttore qualificato di mostrarti esattamente l’esercizio nel dettaglio e inizia con pesi leggeri.

Forza
hip-abduction-kraftgeraet.jpg
Leonie V., Olten
Devo sollevare i pesi lentamente o velocemente?
goran-petrovic
Goran Petrovic, Personal trainer

Il peso deve essere sempre controllato, quindi il movimento deve essere lento e il corpo deve essere sempre in tensione. Eseguendo i movimenti rapidamente si lavora di slancio, le articolazioni vengono sollecitate di più e aumenta il rischio di infortuni.

I ritmi che danno maggiori risultati sono 2-1-2 o 4-2-4. Così come è importante modificare gli esercizi, bisogna cambiare anche i ritmi di allenamento. Ad esempio, le distensioni su panca con il bilanciere dovrebbero essere eseguite con un ritmo 4-2-4. In pratica, questo significa che dovrai abbassare il peso verso il petto in 4 secondi, mantenere la posizione per 2 secondi e riportarlo verso l’alto in 4 secondi.

Il ritmo del movimento dipende anche dal TUT (Time under Tension).

Poni qui le tue domande

Potrebbe interessarti anche: