Indietro

Rilassamento

Attualià

Rilassarsi con Kimi

Relax in primavera

Esperti rispondono

Ridurre lo stress
aerger.jpg
Romy W., Sciaffusa
La rabbia ha delle conseguenze negative?
simone-piller
Simone Piller, Psicologa e responsabile di progetto

Sì. Il nostro umore si ripercuote spesso sul nostro stato d’animo generale, sul modo in cui comunichiamo e prendiamo decisioni, ma anche su come veniamo percepiti. Poiché l’umore momentaneo può influire in modo decisivo sulle situazioni, regolandolo attivamente si può migliorare in modo mirato la qualità della vita. Lavora consapevolmente sul tuo atteggiamento nei confronti dei conflitti, prova a non lasciarti coinvolgere e fai pace con te stesso. 

Sonno
wecker.jpg
Léo F., Martigny
Perché è importante dormire?
anna-francesca-steinmann
Anna Francesca Steinmann, Terapista complementare i.f.

Durante il sonno succedono molte cose: il corpo e la mente sono straordinariamente attivi ed elaborano le numerose informazioni ricevute durante la giornata. I ricordi si fissano, quello che è stato appreso viene «scritto» nella memoria a lungo termine e le cellule si rigenerano. Il sonno è la fase di recupero e di rigenerazione del corpo e soprattutto della mente. Alcuni studi hanno persino dimostrato che il sonno notturno è il momento in cui il nostro cervello fa le pulizie perché il fluido cerebrale scorre meglio e lo ripulisce dalle scorie.

«Curiosità»

Un quarto della popolazione svizzera soffre occasionalmente di disturbi del sonno e circa il 10 percento presenta un disturbo cronico (fonte: www.bfs.admin.ch).

Le abitudini dannose sono originate da false credenze sul sonno e la salute e da aspettative irrealistiche sulla durata e la qualità del sonno. (Fonte: www.sleepmed.ch)

Relax/ristoro
frau-auf-sofa-beim-chillen.jpg
Nina K., Zurigo
Rilassarsi sul divano e guardare la TV è davvero rilassante?
daniela-egg-erzinger
Daniela Egg Erzinger, Psicologa e responsabile di progetto HR

Il rilassamento è l’arma più efficace contro lo stress, ma il rilassamento passivo (coricarsi e stare senza far nulla) non è necessariamente la soluzione migliore.

Molto più efficace è il rilassamento attivo che si sperimenta facendo qualcosa che ci fa stare bene. Se, vincendo la pigrizia, ci si dedica a un’attività (ad esempio passeggiare, cucinare, cantare, dipingere, imparare una lingua, coltivare un hobby…) la stanchezza mentale svanisce da sé e ci si sente rigenerati e attivi. Se si restasse stesi sul divano sicuramente il risultato sarebbe molto diverso.

Fonte: libro «Wenn die Psyche streikt. Psychische Gesundheit in der Arbeitswelt.» Thomas Ihde-Scholl. Pro mente sana

Poni qui le tue domande

Potrebbe interessarti anche: