Indietro

Medicina

Attualià

Un’estate all’insegna della salute

Esperti rispondono

Acqua
mann-trinkt-wasser-in-bergen.jpg
Vincent O., Lyss
È possibile anche bere troppo? È dannoso?
andre-dietschi
Dott. med. André Dietschi, Medico specialista FMH

Sì, è possibile anche bere troppo. Come regola generale, si dovrebbero assumere da 1,5 a 2 litri di liquidi al giorno. Bere molto di più può nuocere alla salute. Un’eccessiva assunzione di liquidi si manifesta con un aumento della frequenza della minzione, che a sua volta causa una significativa perdita di minerali che andrebbero reintegrati. 

Medico specialista FMH in medicina interna, medicina dello sport SGSM/SSMS e ultrasonologia SGUM/SSUM Direttore dei centri sanitari santémed di Diepoldsau e Heerbrugg
Acqua
frau-wasser-trinken.jpg
Beatrice M., Muttenz
Bevo ogni giorno un litro d’acqua. È sufficiente?
andre-dietschi
Dott. med. André Dietschi, Medico specialista FMH

Potrebbe essere troppo poco. Oltre al cibo, è consigliabile assumere quotidianamente da 1,5 a 2 litri di liquidi. La quantità di acqua che andrebbe bevuta dipende da diversi fattori, come ad esempio dalla temperatura esterna o dalle attività corporee. Il corpo perde rapidamente molti liquidi attraverso la sudorazione. Segni evidenti di un’assunzione di liquidi insufficiente sono un eccessivo senso di arsura, urine di colore scuro e difficoltà di minzione. Un ulteriore segno di disidratazione è la presenza di pieghe cutanee sul dorso delle mani.

Medico specialista FMH in medicina interna, medicina dello sport SGSM/SSMS e ultrasonologia SGUM/SSUM Direttore dei centri sanitari santémed di Diepoldsau e Heerbrugg
Influenze e raffreddori
bettflasche.jpg
Herbert K., Pfäffikon
Quanto tempo dura l’influenza?
andre-dietschi
Dott. med. André Dietschi, Medico specialista FMH

L’influenza vera e propria, accompagnata quindi da brividi, sudorazione improvvisa, dolori articolari, mal di testa e rapido aumento della temperatura, richiede un certo tempo per guarire. Di solito la febbre dura per diversi giorni e prima che i sintomi scompaiano passa circa una settimana. In seguito ci si sente ancora piuttosto fiacchi per diversi giorni. Restare a letto, bere tè, dormire molto ed eventualmente assumere farmaci antipiretici e analgesici può aiutare, se non a guarire la febbre, ad attenuarne i disturbi.

Medico specialista FMH in medicina interna, medicina dello sport SGSM/SSMS e ultrasonologia SGUM/SSUM Direttore dei centri sanitari santémed di Diepoldsau e Heerbrugg
Poni qui le tue domande

Potrebbe interessarti anche: