Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Come cambiare le proprie abitudini alimentari

Meglio porsi un piccolo obiettivo invece di rovinarsi il piacere del cibo con mille divieti: è questo l’atteggiamento migliore per riuscire a cambiare le proprie abitudini alimentari.

  1. Lascia perdere le diete.
  2. I divieti sono vietati: non fanno che aumentare il desiderio e nella maggior parte dei casi finiscono per causare attacchi di fame. Concediti di tanto in tanto quello che il tuo cuore desidera e gustalo consapevolmente, senza sensi di colpa.
  3. Cerca di capire quali sono le cose e le attività che ti mettono di buonumore e non hanno a che fare con il cibo. Annotale in un elenco e attingi regolarmente a questo piccolo tesoro. Probabilmente ti accorgerai che puoi rinunciare a qualche spuntino perché sei già soddisfatto così.
  4. Stabilisci piccoli obiettivi facili da raggiungere, ad esempio di sostituire a giorni alterni la brioche della colazione con qualcos’altro. Quando raggiungi il tuo obiettivo assapora la soddisfazione, in modo da stimolare la cosiddetta «area della ricompensa» del cervello e rafforzare il nuovo comportamento. Non biasimarti però se le cose non vanno come avevi pianificato. Sei sulla strada giusta e questo è quello che conta.
  5. Sii paziente con te stesso. Con il tempo la fiducia nelle tue capacità di cambiamento aumenterà, motivandoti a continuare.

di Ruth Hoffmann,

pubblicato in data 04.01.2017, modificato in data 15.01.2019


Potrebbe interessarti anche:

Abbonati alla newsletter e vinci un anno di acquisti per fr. 3'000

Vai all'iscrizione
geschenk-icon.jpg