Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Georg Hasselmann

Georg Hasselmann è esperto di sport e movimento (M.Sc.) e vanta un'esperienza pluriennale nei settori della valutazione funzionale della prestazione, della consulenza di allenamento e dell'analisi del movimento. È responsabile della Valutazione funzionale della prestazione presso Medbase, Centro per la medicina e lo sport di Abtwil (SG).
Georg Hasselmann

Tutte le risposte di Georg Hasselmann

Georg Hasselmann
Georg Hasselmann

Responsabile Valutazione funzionale della prestazione Medbase, Abtwil, SG

Dopo due operazioni, ci sono sicuramente sport più morbidi per migliorare la resistenza, per esempio la bicicletta. In linea di principio, ne parlerei col medico e col fisioterapista, che conoscono approfonditamente la tua situazione e possono valutare nel migliore dei modi la stabilità delle tue articolazioni. Non è però di certo escluso che tu possa tornare a fare jogging.

Georg Hasselmann
Georg Hasselmann

Responsabile Valutazione funzionale della prestazione Medbase, Abtwil, SG

Non sei certo il solo ad avere questo problema. Molti corridori che lavorano hanno difficoltà con gli orari dell'alimentazione. Consiglio numero 1: nel pomeriggio mangia un piccolo snack in modo da non arrivare a casa completamente "vuoto". Consiglio numero 2: dopo la corsa bevi un frullato o del latte e cioccolato, così avrai più tempo ed energie per prepararti un pasto adeguato. Consiglio numero 3: preparati il pasto prima. Comunque prima di mangiare bevi un po' per bloccare la fame.

Georg Hasselmann
Georg Hasselmann

Responsabile Valutazione funzionale della prestazione Medbase, Abtwil, SG

Sembra trattarsi di una peritendinite rotulea. Ti consiglierei di rivolgerti a un medico. Con lui potrai stabilire le giuste misure da adottare, come della fisioterapia o un'analisi del tuo tipo di corsa. Può anche essere che tu non abbia le scarpe da corsa giuste.

Georg Hasselmann
Georg Hasselmann

Responsabile Valutazione funzionale della prestazione Medbase, Abtwil, SG

Ciao Silvia, dopo l'allenamento dovresti ricaricare le batterie. Il fatto che tu parta digiuna potrebbe essere un modo di migliorare il metabolismo, ma dopo l'allenamento devi rigenerarti, cioè anche mangiare.

Georg Hasselmann
Georg Hasselmann

Responsabile Valutazione funzionale della prestazione Medbase, Abtwil, SG

Ciao Martin, in linea di massima per la maggior parte delle persone correre a stomaco pieno è difficoltoso. Lascerei passare almeno 2 ore dall'ultimo pasto principale. Se hai intenzione di fare un allenamento più intenso, mangiare prima (ca. 30 min.) un piccolo snack non è di certo un'idea sbagliata. La maggior parte dei corridori si trova bene col pane bianco o con le banane. È invece meglio evitare latte o insalate. Devi trovare tu quel che è meglio per te.

Gli articoli di Georg Hasselmann

Scopri chi sono i nostri esperti


Potrebbe interessarti anche:

Dimagrire, ritrovare la forma, vivere più sani? Avvia ora un programma e vinci

Comincia ora