Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

4 consigli per piedi a prova d'estate

Estate, sole, sandali: non appena arriva il caldo, ci piace indossare scarpe aperte. Quattro consigli per prenderti cura dei tuoi piedi e prepararli all'estate.

1. Fai un pediluvio

Prendi una grande bacinella adatta per un pediluvio oppure utilizza la vasca da bagno. Riempila di acqua calda. La temperatura deve essere piacevole e non superare i 38 gradi. Aggiungi un prodotto per il bagno, per esempio un sale per pediluvio alle erbe aromatiche. I sali minerali e le erbe aromatiche diffondono un piacevole profumo e rivitalizzano e rinfrescano i piedi stanchi e doloranti. Un pediluvio non deve durare più di 5-10 minuti, altrimenti la pelle si raggrinzisce. Una volta terminato, asciuga bene i piedi, anche tra le dita.

Prodotti adatti

2. Prenditi cura delle unghie

Dopo il pediluvio le cuticole sono morbide. Spingile indietro con un bastoncino di legno. In questo modo le unghie sembreranno più grandi e pulite. Tuttavia è meglio rinunciarvi se hai un'infiammazione nel letto ungueale o  se le cuticole sono screpolate. Un olio per unghie rende le pellicine più elastiche facendo sì che non si strappino. La cuticola ricopre l'unghia del mignolo? Puoi rimuoverla delicatamente con una lima fine. Il taglio delle unghie deve essere dritto o leggermente arrotondato agli angoli. In questo modo si evitano le unghie incarnite. 

Prodotti adatti

3. Rimuovi le callosità

Le sollecitazioni quotidiane possono favorire la formazione di callosità, in particolare sui cuscinetti plantari e sui talloni. Elimina la pelle in eccesso nelle zone ispessite con una pietra pomice, una spugna per piedi, una lima o un apposito raschietto. Se usi un tagliacalli affilato, usalo con cautela per non ferirti. Esistono anche apparecchi elettrici anti calli che consentono di rimuovere in modo rapido ed efficace la pelle indurita grazie a una sofisticata tecnologia Multimove. Fondamentalmente non bisogna rimuovere troppa pelle perché forma uno strato di protezione naturale. Se si lesionano le fibre di collagene della pelle, la produzione di calli viene persino stimolata.

Prodotti adatti

4. Applica la crema tutti i giorni

Affinché i piedi siano sufficientemente idratati e la pelle sempre morbida, applica una crema tutti i giorni. Ricorri preferibilmente a una crema idratante specifica per piedi. Essendovi meno ghiandole sebacee, la pelle dei piedi è più secca e tende a screpolarsi sui talloni. La crema deve contenere grassi, per esempio oli vegetali, e sostanze idrofile come l'urea o la glicerina. Esistono anche creme specifiche ad azione disodorante o che riducono la formazione di calli. Gli spray deodoranti per piedi aiutano in caso di cattivi odori e regalano una sensazione naturale di freschezza. E perché non farsi un bel massaggio ai piedi quando si applica la crema? Massaggia ogni singolo dito e poi tutto il piede con più vigore per sciogliere e rilassare i muscoli. Per un assorbimento ottimale puoi mettere la crema alla sera e indossare poi calze di cotone per tutta la notte. 

Prodotti adatti

Scopri di più sul tema «cura del corpo»

Vai al dossier

di Susanne Schmid Lopardo e Petra Koci,

pubblicato in data 07.07.2021


Potrebbe interessarti anche:

Abbonati alla newsletter e vinci un anno di acquisti per fr. 3'000

Vai all'iscrizione
geschenk-icon.jpg