Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Cinque biscotti natalizi senza zucchero

Vuoi superare le prossime feste di Natale senza prendere peso? O semplicemente cerchi di non rovinare i buoni propositi salutari espressi durante l’anno? Allora ho proprio quello che fa per te: biscotti natalizi senza zucchero.

Siccome da due anni cerco se possibile di seguire una dieta priva di zuccheri, faccio in modo di non dover fare eccezioni nemmeno a Natale. In cucina c’è stato quindi bisogno di un po’ di creatività per sorprendere comunque i miei cari (e me stessa) con squisiti dolci natalizi. Inoltre, al più tardi alla fine di novembre mi trasformo in un elfo di Natale: amo questo periodo e preparare i biscotti nelle domeniche libere ne è una parte imprescindibile. Naturalmente accompagnati da canzoni natalizie.

Prima di passare alle ricette, vorrei spendere ancora alcune parole sugli ingredienti: come dolcificante utilizzo l’eritritolo e lo sciroppo di riso, anche se nella maggior parte delle ricette solo in piccole quantità. Per me è importante non rendere i biscotti troppo dolci perché non mi piace. Entrambi questi dolcificanti non contengono fruttosio e non provocano praticamente alcun innalzamento della glicemia. L’eritritolo ha addirittura zero calorie. (Continua a leggere qui di seguito...)

Vuoi fare attenzione alle calorie anche in inverno?

Milanesini

Zuckerfreie Mailänderli
Zuckerfreie Mailänderli
Milanesini
  • 250 g farina di spelta, chiara
  • 100 g di burro, morbido
  • 80 ml di sciroppo di riso
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 scorza grattugiata di limone non trattato
  • 1 uovo
  • ½ cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaino di panna

Unire tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorarli a mano o con un robot da cucina fino a ottenere un impasto elastico. Lasciar raffreddare l’impasto per 1 ora in frigorifero avvolto in pellicola trasparente. Impastare ancora leggermente prima di proseguire la lavorazione, stendere con uno spessore di 5 mm e creare i biscotti con gli stampini.

Preriscaldare il forno a 170 °C (calore superiore e inferiore). Mescolare tuorlo e panna in una ciotola e spennellare i biscotti sulla teglia. Cuocere i milanesini al centro del forno per circa 10-12 minuti. Far raffreddare su una griglia.

Discoletti

Zuckerfreie Spitzbuben
Zuckerfreie Spitzbuben
Discoletti
  • 250 g di burro, morbido
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 100 g di eritritolo
  • 1 presa di sale
  • 1 albume
  • 350 g farina di spelta, chiara
  • 250 g di lamponi congelati, non zuccherati
  • 1 cucchiaio di semi di chia

Mescolare burro, vaniglia in polvere, eritritolo e sale con uno sbattitore elettrico fino a ottenere una massa chiara. Sbattere rapidamente l’albume e aggiungerlo alla massa. Aggiungere la farina e lavorare fino a ottenere un impasto. Lasciar raffreddare l’impasto per 1 ora in frigorifero avvolto in pellicola trasparente. Stendere la pasta in una sfoglia da 3 mm di spessore e ricavare i biscotti; forarne metà al centro con uno stampino più piccolo. Preriscaldare il forno a 200 °C (calore superiore e inferiore) e nel frattempo far riposare i biscotti in frigorifero. Cuocere i discoletti per circa 8 minuti e farli poi raffreddare su una griglia.

Riscaldare i lamponi congelati in una padellina, aggiungere i semi di chia e lasciare andare per un paio di minuti. Far raffreddare la confettura così ottenuta. Spalmare un cucchiaino di confettura sul biscotto di base e applicare poi con cura la metà superiore.

Panpepato

Zuckerfreie Lebkuchensterne
Zuckerfreie Lebkuchensterne
Panpepato
  • 220 g di mandorle macinate
  • 20 g di farina di cocco
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 3-4 cucchiaini di spezie per panpepato
  • 1 cucchiaino di cacao in polvere
  • 1-2 cucchiai di eritritolo
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 50 g di burro, morbido
  • 2 cucchiai di sciroppo di riso
  • 1 cucchiaio di scorza grattugiata di arancia (opzionale)
  • 1 uovo, sbattuto

Unire tutti gli ingredienti secchi in una ciotola. Aggiungere burro, sciroppo di riso, uovo sbattuto ed eventualmente scorza grattugiata di arancia e lavorare il tutto a mano o con un robot da cucina. Lasciar raffreddare l’impasto per 2 ore in frigorifero avvolto in pellicola trasparente. Stendere una sfoglia alta 5 mm e creare i biscotti con gli stampini.

Preriscaldare il forno a 180 °C e cuocere il panpepato per 12-15 minuti sul ripiano centrale. Far raffreddare su una griglia.

Amaretti di cocco

Zuckerfreie Kokosmakrönchen
Zuckerfreie Kokosmakrönchen
Amaretti di cocco
  • 2 albumi
  • 1 presa di sale
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 60 g di noce di cocco grattugiata
  • 1-2 cucchiai di sciroppo di riso

Far sciogliere l’olio di cocco in una padellina. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale. Unire in una ciotola noce di cocco grattugiata, olio di cocco, sciroppo di riso e albumi montati a neve, mescolando con una spatola da cucina fino a ottenere una massa morbida e ariosa.

Preriscaldare il forno a 180 °C (calore superiore e inferiore) e rivestire una teglia con carta da forno. Formare delle piccole palline servendosi di un cucchiaino e disporle sulla teglia a una certa distanza le une dalle altre. Cuocere al centro del forno per circa 15 minuti fino a quando gli amaretti al cocco sono leggermente dorati. Verso fine cottura controllare con una certa frequenza il forno affinché i biscotti non si brucino.

Croccanti al cioccolato

Zuckerfreie Schokocrossies
Zuckerfreie Schokocrossies
Croccanti al cioccolato
  • 80 g di cioccolato, 80 - 100% cacao
  • 3-4 cucchiai di sciroppo di riso, a seconda dei gusti
  • 45 g di corn flakes senza zucchero
  • 3-4 cucchiai di noce di cocco grattugiata

Fondere a bagnomaria il cioccolato assieme allo sciroppo di riso e mescolare bene. Unire corn flakes e noce di cocco grattugiata in una ciotola. Versare il cioccolato liquido sopra agli ingredienti secchi facendo in modo che ne siano uniformemente ricoperti. Modellare piccole praline con un cucchiaino e disporle su una teglia rivestita di carta da forno. Lasciar raffreddare per almeno 30 minuti affinché il cioccolato si solidifichi bene. Conservare i croccanti al cioccolato in frigorifero.

di Dominique Bachmann,

pubblicato il 22.11.2018


Potrebbe interessarti anche: