Internet Explorer non è più supportato

Per utilizzare al meglio il sito web ti preghiamo di usare un browser web attuale.

Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Vuoi vivere più sano?

Il crescione in cucina

Con il suo gusto leggermente piccante che ricorda la senape, il crescione è un ingrediente molto apprezzato perfetto per una grande varietà di piatti. Provalo anche tu!

Il gusto leggermente piccante e amaro del crescione è dato dai glucosinolati, composti chimici contenenti zolfo e azoto che appartengono alla categoria dei metaboliti secondari delle piante. Quando le cellule vegetali vengono lacerate, i glucosinolati presenti al loro interno si combinano con gli enzimi provenienti dagli interstizi cellulari, determinando così l’odore e il gusto caratteristici. Oltre ai glucosinolati, a cui è attribuito un effetto antibatterico e antitumorale, il crescione contiene anche potassio, calcio, ferro, vitamina A e C.

Il crescione si sposa bene con formaggio fresco dolce, quark o cottage cheese, ma è ideale anche abbinato ai ravanelli altrettanto piccanti oppure a pesce e uova dal gusto più delicato. Inoltre è perfetto per guarnire zuppe o piatti a base di patate.

di Pia Teichmann,

pubblicato in data 27.03.2017, modificato in data 30.04.2020


Potrebbe interessarti anche:

Allenarsi a casa: in modo polivalente, flessibile e mobile, come lo sei tu!

Comincia ora
migros-fitness-at-home.jpg