Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Alternative sane: dolci senza zucchero

Hai una vera passione per i dolci? Caramelle gommose alla frutta, gelati e cioccolato sono irresistibili per te? Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti (e un paio di semplici ricette) che ti aiuteranno a trovare alternative più salutari ma senza compromessi in fatto di gusto!

Si sa che il lato dolce della vita non si sperimenta esclusivamente a tavola. Però cedere ai peccati di gola di tanto in tanto, concedendosi un buon dessert, è di sicuro una soddisfazione. Una dieta povera di zuccheri non è un ostacolo in questo senso: per ogni dolce esiste una grande varietà di alternative del tutto prive di zucchero.

Alternative alle caramelle gommose alla frutta

Le caramelle gommose alla frutta contengono molto zucchero. Un’alternativa semplice, più naturale e salutare, è offerta sicuramente dalla frutta anche essiccata, come ad esempio le albicocche oppure gli anelli di mela. Prepara frutta oppure bastoncini di verdura da tenere a portata di mano. Così se hai un’improvvisa voglia di dolce puoi rimediare in modo facile e veloce, proprio come faresti attingendo alla bustina di caramelle gommose. Fa’ attenzione alla frutta essiccata che pur essendo priva di zucchero aggiunto in compenso presenta quello naturalmente contenuto nella frutta. Una manciata però è una quantità accettabile, che fornisce anche un apporto di vitamine, minerali e metaboliti secondari. Frutta a guscio, mandorle o chips di cocco sono altre opzioni ideali come spuntino tra i pasti. Anche in questo caso, la quantità consigliata è di una manciata al giorno.

Alternative al gelato

Il gelato è sempre una delizia che però generalmente ha un notevole apporto di zucchero e, a seconda del gusto, può contenere anche parecchi grassi. Può essere però più salutare se è preparato in casa senza zucchero addizionato e panna, con una dolcezza data solo dalla frutta e da latticini poveri di grassi. Puoi farlo anche senza gelatiera in modo semplice e veloce. Qui abbiamo raccolto le ricette che fanno al caso tuo: «Tre gelati salutari in 5 minuti».

Alternative al cioccolato al latte

Quanto zucchero è contenuto in 100 g di cioccolato?
  • Cioccolato al latte: 58 g
  • Cioccolato fondente (45 percento di cacao): 54 g
  • Cioccolato fondente (80 percento di cacao): 19 g

Il cioccolato può contenere fino a 58 g di zucchero per 100 g di prodotto. Il cioccolato fondente è più sano, ma lo zucchero occulto supera comunque i 50 g. Preferisci il cioccolato fondente, prestando attenzione al contenuto di zucchero e alla percentuale di cacao. Il cioccolato con un contenuto di zucchero di circa 15-20 g per 100 g e l’80 percento di cacao è più indicato per un’alimentazione povera di zucchero.

Come abituarsi al cioccolato fondente

Consuma cioccolato che contenga una percentuale di cacao man mano sempre più alta. In questo modo potrai abituarti sempre meglio al sapore un po’ amaro. Spezzetta il cioccolato e congelalo in un contenitore. Mangiane solo un pezzo e assaporalo lentamente. In questo modo potrai gustarne il sapore più a lungo, consumerai meno cioccolato e ridurrai l’apporto di zucchero e calorie. (Continua a leggere qui di seguito...)

Rinunciare allo zucchero aiuta a dimagrire

3 suggerimenti per gustare il cioccolato e assumere poco zucchero

Gustoso quark al cioccolato

galerie-1-feiner-schokoquark.jpg
galerie-1-feiner-schokoquark.jpg

Cosa serve per 2 porzioni:

  • 250 g di quark semigrasso o magro
  • 2 cucchiai di cacao in polvere senza zucchero

Come fare? È semplicissimo!

Mescolare il quark con il cacao in polvere, incorporandoli con cura fino a ottenere una massa cremosa di colore marrone chiaro. Decorare a piacere, poi il dessert è pronto da gustare.

Il nostro suggerimento:

All’inizio, se non si è abituati, il sapore può essere un po’ strano: il cacao infatti risulta leggermente amaro se non contiene zucchero oppure ne contiene una quantità ridotta.

Per cominciare, assaggia il quark al cioccolato così com’è, è possibile che ti piaccia anche senza zucchero. Se invece preferisci un po’ di dolcezza in più, puoi mangiarlo insieme allo yogurt al cocco. In alternativa prendi una banana, lavorala con una forchetta fino a renderla cremosa, poi aggiungila al quark al cioccolato.

Crema di avocado e cioccolato

galerie-2-avocado-schokocreme.jpg
galerie-2-avocado-schokocreme.jpg

Cosa serve per 2 porzioni piccole:

  • 1 avocado
  • 1 banana
  • 2 cucchiai di cacao in polvere senza zucchero

Come fare? È semplicissimo!

Lavorare gli ingredienti con un frullatore tradizionale o a immersione. La crema di avocado e cioccolato è già pronta.

Il nostro suggerimento:

Se desideri una consistenza diversa, puoi aggiungere a una parte di crema ad esempio quark, yogurt oppure yogurt al cocco.

Frullato di avocado e cioccolato: dalla crema allo shake

galerie-3-alternative-suessigkeiten.jpg
galerie-3-alternative-suessigkeiten.jpg

Cosa serve per 2 bicchieri:

  • Ingredienti per la crema di avocado e cioccolato (1 avocado, 1 banana, 2 cucchiai di cacao in polvere)
  • 400 ml di latte o prodotti simili (es. latte di soia, di mandorla)

Come fare? È semplicissimo!

Seguire il procedimento descritto per ottenere la crema di avocado e cioccolato. Quindi aggiungere il latte e lavorare il tutto con un frullatore tradizionale o a immersione fino a ottenere una bevanda dalla consistenza omogenea. Buon appetito!

Come rendere più speciali i dolci al cioccolato

  • Aggiungi spezie, erbe aromatiche o decorazioni gustose, ad esempio yogurt naturale al cocco, frutta come ribes o lamponi, menta, vaniglia, cannella, pistacchi, noce di cocco grattugiata o scaglie di cioccolato (preferibilmente con 100 percento di cacao e 0 g di zucchero).
  • Prepara una salsa ai lamponi, è facilissima e ha un sapore che si sposa molto bene con quello del cioccolato. Basta lasciar sobbollire 100 g di lamponi (freschi o surgelati) in una pentola fino a ottenere una salsa densa. A seconda dei gusti, puoi filtrare la salsa con un setaccio per eliminare i semini oppure consumarla così com’è.
  • Inumidisci i bordi del bicchiere, ad esempio con acqua o latte, poi immergili in un piatto pieno di noce di cocco grattugiata. In questo modo otterrai un bell’effetto decorativo.
  • Alterna il quark o la mousse a strati di salsa ai lamponi, yogurt o yogurt naturale al cocco. Oppure inserisci uno strato verde di avocado (avocado con quark o banane). Così il dessert sarà anche bello da vedere, perfetto se hai ospiti.

pubblicato il 10.08.2018


Potrebbe interessarti anche: