Chiudi

Vuoi vivere più sano?

Quanti gradini servono per smaltire un biscotto?

Per mantenere la linea è necessario rinunciare ai dolci biscotti di Natale? Il nostro consiglio è compensare con il movimento. Ecco come fare e qual è l’attività più adatta a ogni tipo di biscotto.

Salire le scale per i gufetti alla vaniglia

I biscotti alla vaniglia a forma di gufo sono una golosità natalizia certamente originale e molto «simpatica». Ma per seguire i rapaci nel loro habitat naturale dobbiamo salire in alto...

Ecco perché per smaltire le calorie di troppo ci alleneremo a salire le scale.

Il programma prevede 500 scalini per ogni biscotto (50 chilocalorie).

La nostra proposta: trascorri il Natale a Colonia e percorri i 533 gradini della torre del duomo. Magari da lì riuscirai ad avvistare un barbagianni: questi volatili nidificano spesso nelle case e nei campanili.

Jogging per le stelle alla cannella

Sono un classico! Dato che le stelle vere brillano nel cielo, l’ideale per smaltire l’energia di questi biscotti alla cannella è fare jogging all’aperto.

Per ogni stella (60 chilocalorie) si deve correre per sette minuti a 7 km/h.

La nostra proposta: sali sulla collina più vicina e cerca in cielo la stella cometa… Potresti avere fortuna! Poi torna al punto di partenza.

Passare l’aspirapolvere per i brunsli

Questi biscotti color cioccolato non possono mai mancare nelle confezioni di dolci natalizi. Sono impreziositi in superficie da scintillanti cristalli di zucchero, che purtroppo spesso si staccano. Così per smaltire i brunsli faremo affidamento sull’aspirapolvere.

Per ogni biscotto (60 chilocalorie) dovremo pulire il pavimento per 14,4 minuti.

La nostra proposta: ogni ospite che mangia un brunsli deve regalare al padrone di casa 15 minuti di lavoro con l’aspirapolvere nell’anno nuovo. (Continua a leggere qui di seguito...)

Come mantenerti in salute durante le feste

Tutto sul tema

Una sana camminata per i milanesini

Sono i biscotti di Natale preferiti dagli svizzeri. Quindi per evitare di far crescere le «maniglie dell’amore» ci dedicheremo al nostro sport nazionale: camminare.

Per ogni biscotto (60 chilocalorie) faremo una passeggiata di 17 minuti all’aria aperta.

La nostra proposta: mangia un biscotto a casa, vai a piedi fino a una vicina bancarella di Natale e gustane un altro lì in buona compagnia per poi tornare di nuovo a casa.

Il nuoto per i dolcetti al cocco

Una crosticina dorata e croccante che racchiude un cuore morbido e profumato: questi dolcetti devono il loro sapore al frutto della palma da cocco. Per perdere l’energia accumulata nuoteremo come nel mare dei tropici.

Facciamo 10 minuti di nuoto per ogni biscotto (120 calorie).

La nostra proposta: mangia 5 dolcetti, poi vai in piscina per una bella nuotata.

di Silvia Schütz,

pubblicato in data 03.12.2019, modificato in data 13.12.2019


Potrebbe interessarti anche:

Abbonati alla newsletter e vinci un'ora di consulenza nutrizionale

Vai all'iscrizione